Capaccio, delocalizzazione Agrario: via libera, istituto tornerà a Gromola Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Delocalizzazione dell’istituto agrario dalla sede lungo la strada statale 18 alla contrada Gromola. L’istituto scolastico ProfAgri di località Sabatella è stato oggetto di una petizione avviata da alcuni genitori, che hanno scritto alla Prefettura di Salerno e al Comune di Capaccio Paestum segnalando la pericolosità dell’attraversamento della strada statale da parte dei ragazzi all’ingresso e all’uscita da scuola, in quanto mancante di strisce pedonali. L’amministrazione, facendo proprie quelle richieste da parte dei genitori, ha presentato formale richiesta di delocalizzazione alla Provincia, competente per quella scuola. Sia l’ente provinciale che l’istituto hanno dato il proprio assenso alla proposta, approvando l’idea di riportare la scuola nella storica sede di Gromola. “In questo modo – si legge nella delibera – si darà modo agli studenti di poter svolgere appieno l’attività pratico-didattica, per la presenza, nell’area di prossimo trasferimento, di realtà terricole e terreni agricoli, e risponde anche alle richieste di sicurezza delle famiglie, preoccupate dal fatto che i propri figli fossero costretti ad attraversare la Statale 18 per recarsi a scuola, mettendo a rischio la propria vita”. 

»

Leggi anche

Nocera Inferiore, “Senza fatica niente”: il primo libro di Pasquale Fierro

Nocera Inferiore. Senza fatica niente è il lungo racconto di una catarsi dal male conquistata attraverso le prove a cui si sottopong

A Capaccio corso gratuito di olivicoltura

Si terranno a Capaccio Paestum corsi gratuiti di olivicoltura ” Innovazione di prodotto  e di processo”  per gli addetti

Campania, allerta meteo su tutta la regione

Campania. La Protezione civile della Regione, ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte […]

Webp.net-gifmaker