Bene confiscato a Capaccio capoluogo: affidati lavori riqualificazione Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Immobile confiscato alla criminalità: a breve l’inizio dei lavori per la riqualificazione della struttura. Il Comune, diretto dal sindaco Franco  Alfieri ha affidato i lavori relativi al progetto di riuso e rifunzionalizzazione dei locali situati in via Posillipo. Si tratta di una porzione di una villetta bifamiliare. La struttura una volta riqualificata sarà destinata ad attività sociali e di promozione turistica e culturale per Capaccio capoluogo. I lavori sono stati affidati ad una ditta del posto. Per la messa in atto delle opere l’ente comunale impiegherà circa 100.000 euro. Il progetto esecutivo è stato approvato con decreto dirigenziale nel mese di dicembre del 2020 ed è stato poi  ammesso a finanziamento.

»

Leggi anche

Salerno. Non si ferma all’alt, deteneva droga: arrestato

Salerno. Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale: questi i reati contestati

Pontecagnano cimitero, “Paghiamo per luce lampade votive, ma sono spente”

Pontecagnano Faiano. Corre sui social la denuncia per le attuali condizioni degli uffici al cimitero comunale e per la mancata [&hellip

Capaccio. Nella notte collocato ordigno davanti negozio di fiori

Capaccio Paestum. Sono in corso le indagini dei carabinieri per individuare l’autore dell’attentato messo a segno stanotte

Webp.net-gifmaker