Baronissi. Aveva rapinato donna: ai domiciliari operaio Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il giorno 21 dicembre 2019, nel primo mattino, in Baronissi, militari del dipendente Nucleo Operativo e  radiomobile, Sezione Radiomobile, coordinati dal Cap. Semboloni Andrea e diretti dal Maresciallo Capo Prete Antonio, davano esecuzione ad un’ordinanza relativa alla misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di S. A., Polacco, classe ’93, celibe, operaio, per rapina aggravata. Il provvedimento del Tribunale di Salerno scaturiva da un’attività d’indagine svolta dal suddetto Reparto a partire dalla terza decade dello scorso novembre quando S. A. perpetrava una rapina nei confronti di una cittadina napoletana, di origine albanese, nei pressi del parcheggio “Marina d’Arechi”, asportandole con violenza la somma di 300 euro. Nell’immediatezza dei fatti interveniva, oltre ai militari dell’Arma, personale del 118 per le cure necessarie. Le indagini svolte, immediatamente conseguenti alla denuncia sporta dalla vittima, permettevano di identificare e denunciare l’autore del reato facendo scaturire il provvedimento restrittivo da parte dell’Autorità Giudiziaria.

»

Leggi anche

Maxi incidente stradale: vittima 46enne di Pollica

È di un morto e otto feriti il bilancio complessivo del maxi incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Cilentana, allo […]

Rincari energia e materie prime: parola ai panificatori di Abanella

Albanella. Da lunedì prossimo aumenta il costo del pane a Salerno. In media si pagherà 4 euro al chilo. Intanto […]

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Webp.net-gifmaker