Assemblea Bcc Aquara Giovani Soci, Marino: “Valorizziamo il futuro” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. “Puntare sui giovani per essere una banca moderna e all’avanguardia“. Questo l’obiettivo della Bcc di Aquara, presieduta da Luigi Scorziello e coordinata dal direttore generale Antonio Marino, che ieri sera ha ospitato la prima assemblea dei Giovani Soci del 2021, tenutasi dal vivo dopo oltre un anno. L’incontro era aperto ai soci e ai giovani che avevano intenzione di iscriversi e partecipare e si è svolto nell’ampio piazzale retrostante la sede amministrativa dell’istituto di credito, a Capaccio Paestum.
VALORIZZIAMO I GIOVANI, CHE SONO IL NOSTRO FUTURO
L’intenzione della nostra banca – spiega il direttore Marinoè valorizzare i giovani che rappresentano il futuro, i nostri clienti di domani e la modernità. Dopo la pandemia, durante la quale tutto ha subito uno stop, ora si pensa alla ripartenza. Noi vogliamo ripartire proprio dai giovani e per questo abbiamo puntato sull’associazione Giovani Soci per rilanciare una serie di attività“.
EVENTI, CULTURA E NUOVI ASSETTI 
L’associazione ha rinnovato anche il proprio direttivo e, per la prima volta, a capo della stessa non c’è un dipendente della Bcc di Aquara. All’assemblea di ieri sera erano presenti circa un centinaio di giovani. “L’idea  – conclude Marinoè affidare la presidenza a un giovane esterno all’istituto, che non sia nostro dipendente. Siamo al fianco di questi ragazzi e, a tal proposito, abbiamo finanziato una serie di iniziative culturali, sempre complementari all’istituto di credito, che faranno da trampolino di lancio per il nuovo corso“.
195265243_348476839953044_3877974968157362908_n 195845760_348476733286388_5564484540487979295_n   195833592_348476843286377_447755504224092470_n197023046_348476763286385_7279513552077350993_n
»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]