Altavilla, manufatti illegali scoperti in un’azienda Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Altavilla Silentina. Manufatti illegali all’interno di un’azienda del territorio, Comune chiede ripristino dello stato dei luoghi. Dopo un sopralluogo dell’ufficio tecnico comunale, dei carabinieri forestali di Sicignano degli Alburni unitamente ai militari della guardia di finanza e del personale Arpac, in contrada Genzano, all’interno di un’azienda venivano scoperti due manufatti abusivi. Nello specifico si tratta di un leggero prefabbricato con antistante battuto di cemento e di un prefabbricato metallico non fissato al suolo, poggiato su piedini regolabili in acciaio posti su blocchi di cemento, costituito da due ambienti, ed un wc con antistante battuto di cemento. Al momento non risultato atti di ufficio o permessi dal Comune per la realizzazione dei manufatti. Per questi motivi il Comune ha dato 90 giorni di tempo al 42enne di ripristinare lo stato dei luoghi, per non incorrere poi in un sanzione amministrativa salata. 

»

Leggi anche

“Albanella e le sue ricchezze”: la suggestiva mostra di Vincenzo Vairo

“Albanella e le sue ricchezze”: è questo il titolo della mostra fotografica,  che sarà possibile ammirare in occasione d

Albanella. Quercia finisce su cavi elettrici: intervengono vigli del fuoco

Albanella. Una grossa quercia finisce sui cavi elettrici e quelli della linea telefonica: intervento di urgenza dei vigili del fuoco [&

Ad Albanella escalation di furti: abitazioni prese di mira

Torna l’incubo furti sul territorio comunale di Albanella. La notte passata infatti, è stata all’insegna delle razzie port

Webp.net-gifmaker