Altavilla. La protesta dei genitori: “I nostri figli sui bus come sardine” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

SINDACO MARRA:"CI INTERESSEREMO DELLA PROBLEMATICA"

Altavilla Silentina. “Autobus di linea con giovani studenti pendolari ammassati come sardine. La situazione sui mezzi di trasporto è insostenibile. Se in classe gli studenti, come da ordinanza, mantengono la distanza di sicurezza, sui mezzi questo non è possibile”. A protestare è l’avvocato Orietta Lettieri, madre di due ragazzi di 13 e 18 anni. “Premetto di non essere né allarmista né negazionista– polemizza Lettierima queste sono le condizioni, in cui mio figlio viaggia, per frequentare la III media alla Giovanni XXIII e l’altro invece frequenta la classe V di un istituto superiore ad Eboli. E’ vergognoso, sono veramente indignata. Da mesi che mio figlio è a casa e rispetta le regole pure di evitare il contagio. Mi chiedo che cosa è stato fatto nel periodo di Dad. Da lunedì mio figlio lo accompagnerò io a scuola – conclude Lettieri- ma tutto è una vergogna. Tanta teoria con pratica zero. E’ una situazione non solo locale, quindi bisogna intervenire immediatamente. I nostri figli devono andare a scuola, ma non in queste condizioni. Deve essere garantita la necessaria sicurezza in primis il distanziamento sociale. Non possiamo vivere con l’ansia, per i nostri figli rischino il contagio ogni giorno”.  Tra l’altro nella scuola di Altavilla Silentina è stato registrato anche un caso Covid-19 e si stanno attivando le procedure per fare tamponi a docenti ed alunni della classe. Sulla problematica la nostra redazione ha contatto il sindaco Antonio Marra, al fine di verificare la situazione. “Noi come amministrazione faremo il possibile per attivarci- spiega il sindaco Marra– e risolvere il problema degli assembramenti sugli scuolabus. Purtroppo dallo Stato non abbiamo risorse per attivare nuovi mezzi e dietro c’è tutto un iter da seguire per poter omologare ed autorizzare un mezzo ed attivarlo a scuolabus”. 

 

»

Leggi anche

Mondiali Muay Thai: il campano Amoroso tenta assalto finale

C’è grande attesa a Saviano, in provincia di Napoli,  per l’evento sportivo ‘The King of the Ring 7’, che decreterà [&hellip

Capaccio plastic free: in arrivo nuova casetta dell’acqua

Capaccio Paestum. Il territorio sempre più plastic free: in arrivo pronta un’altra casa dell’acqua. Eroga acqua naturale, leggerme

Agropoli. Danni nubifragio: Comune chiede riconoscimento stato di calamità

Agropoli. Avverse condizioni metereologiche: il Comune chiede il riconoscimento dello stato di calamità su proposta del sindaco Robert

Webp.net-gifmaker