Albanella. Rinvenimento presunto corpo Gaudiano: oggi autopsia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Albanella. Dovrebbe tenersi nella giornata di oggi, era stato fissato per le 11 di stamattina ma non è ancora iniziato,  l’esame autoptico sul presunto corpo di Peppino Gaudiano rinvenuto in un terreno, lungo la strada provinciale 11, lo scorso 10 gennaio. L’autopsia sarà effettuata presso la sala mortuaria dell’ospedale di Eboli dove è stata trasportata la salma dopo il rinvenimento. Si tratta di un esame importante,  che consentirà non solo di accertare l’identità del corpo ma anche le cause del decesso.

Con la faccia nel terreno, senza una scarpa, una delle braccia sotto al collo  e un’altra aperta  al lato del corpo: è stato rinvenuto così il presunto  corpo del 51enne scomparso dal 12 dicembre. Addosso aveva una maglia e un giubbotto di colore blu. Dai primi accertamenti effettuati sul posto non aveva segni di violenza. E’ pur vero che il corpo era in forte stato di decomposizione. Solo l’autopsia potrà chiarire quella che è stata la causa della morte. Il corpo è stato rinvenuto in un terreno, era perfettamente dritto,  con la faccia nella terra,  a circa 400 metri dalla strada provinciale 11.  L’esame autoptico potrà dare delle risposte su quello che al momento sembra un giallo. Le indagini sono affidate alla scientifica dei carabinieri di Salerno.

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker