Albanella, cade per assenza sanpietrino: Comune liquida circa 8.000 euro di danni Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Albanella. L’assenza di  un sanpietrino, e la caduta rovinosa di una donna,  è costata davvero  caro al Comune retto dal sindaco Enzo Bagini. Nel novembre 2019, l’ente comunale  veniva condannato al risarcimento dei danni patiti dalla signora P.G. a seguito di inciampo accaduto in via Imperia, nella frazione Matinella, per l’assenza di un sanpietrino.  Il Comune  a circa un anno di distanza ha proceduto con la liquidazione del risarcimento dei danni. In base a quanto disposto dalla sentenza è stata riconosciuta all’avvocato l’importo di 2.309,80 quali diritti, spese ed onorari,  mentre per la signora P.G. la somma  riconosciuta ammonta a  6. 406,27 euro.

»

Leggi anche

Maxi incidente stradale: vittima 46enne di Pollica

È di un morto e otto feriti il bilancio complessivo del maxi incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Cilentana, allo […]

Rincari energia e materie prime: parola ai panificatori di Abanella

Albanella. Da lunedì prossimo aumenta il costo del pane a Salerno. In media si pagherà 4 euro al chilo. Intanto […]

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Webp.net-gifmaker