Agropoli, muro lesionato: senso unico alternato sulla Cilentana Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. Si viaggerà a senso unico alternato regolato da un impianto semaforico nel tratto compreso tra gli svincoli nord e sud di Agropoli della Cilentana, a causa di un muro pericolante perché lesionato. Per gli automobilisti si preannuncia un periodo nero. La strozzatura riguarderà un tratto di appena 100 metri al chilometro 104. Il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, in qualità di autorità di protezione civile, sanitaria e pubblica sicurezza ha emanato apposita ordinanza con la quale ha imposto ad Anas di «provvedere ad horas alla messa in sicurezza della circolazione veicolare sulla strada statale, attraverso la segnalazione stradale dello stato di pericolo, la restrizione di carreggiata per un’ampiezza tale da escludere il coinvolgimento dei veicoli in transito in caso di crollo del muro di sostegno in cemento armato». Il muro si trova sulla corsia di sinistra.

Dunque si viaggerà solo sulla corsia di destra (direzione Vallo della Lucania). Il 14 giugno scorso, un ingegnere strutturista del Napoletano, che era di passaggio, ha segnalato al Comando di polizia municipale di Agropoli, diretto dal comandante Sergio Cauceglia , «di essere transitato sulla Cilentana e di aver riscontrato che il muro di sostegno in cemento armato, che costituisce il confine della carreggiata, risulta spezzato perpendicolarmente all’asse». L’ingegnere ha manifestato il pericolo di ribaltamento con interessamento della corsia di marcia percorsa dai veicoli. (La città)

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h