Agropoli, blocco Stir: “Non è colpa delle nostre ecoballe” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. “Non sono le ecoballe di Agropoli a bloccare ad impedire il conferimento dei rifiuti da parte degli altri Comuni allo Stir di Battipaglia”. La precisazione arriva da Palazzo di Città, dopo le notizie circolate nelle ultime ore, relative a presunti blocchi delle attività dello Stir di Battipaglia a causa del conferimento delle ecoballe dell’ex discarica comunale di Agropoli. “Il ragguppamento temporaneo di imprese appaltatrici, che sta eseguendo i lavori di messa in sicurezza dell’ex discarica comunale di Gorgo – fanno sapere dal Comune di Agropoli – in sede di gar, ha presentato come offerta migliorativa, lo smaltimento delle ecoballe presenti nel sito suddetto. Il codice Cer attribuito dal CO.RI.SA. 4 alle ecoballe in questione è il 20 marzo 2001, ragion per cui le stesse non possono essere conferite fuori Regione. La Rti appaltatrice ha ottenuto l’autorizzazione a conferire presso lo Stir di Battipaglia per un totale di 300 tonnellate a settimana, che sono autorizzati di volta in volta. Al momento, per esempio, la Rti non sta conferendo per motivi legati, sembra al guasto occorso ad una linea dell’impianto di termovalorizzazione di Acerra. Questo a dimostrazione che non sono le ecoballe del Comune di Agropoli ad impedire o a non favorire il conferimento dei rifiuti da parte degli altri Comuni, quanto piuttosto problemi di altra natura”.

»

Leggi anche

Eboli. Mercato trasferito in via delle Olimpiadi: bene la prima

Eboli. Da questa mattina è ufficialmente partito il mercato del sabato presso Via delle Olimpiadi, dove è stato trasferito per [&hell

Tragedia a Cava de’ Tirreni: investita da camion perde la vita

Tragedia a Cava de’ Tirreni: 68enne donna investita da camion perde la vita. Da una prima ricostruzione dei fatti il conducente [&he

Battipaglia. Controlli straordinari polizia: sequestro droga e denuncia

Nella giornata di ieri si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, nel Comune di Battipaglia, in risposta [&hel

Cellulari, coltelli e droga scoperti in carcere a Napoli

Napoli. Venti/venticinque smartphone di ultima generazione, sei-sette coltelli “a molletta” di 13/16 centimetri, sostanza