Agropoli. Autorizzazioni utilizzo impianti sportivi?,Caccamo”Abusive” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. “Il nuovo  regolamento comunale, per l’utilizzo degli impianti sportivi di Agropoli,  non è stato ancora approvato, intanto,  i decreti abusivi a firma del sindaco Adamo Coppola sono scaduti”. A parlare è il consigliere comunale del Movimento 5 stelle, Consolato Caccamo, che interviene sulla questione relativa all’utilizzo degli impianti sportivi da parte delle tante  associazioni sportive e società agropolesi. Caccamo contesta anche il fatto che alle associazioni viene concessa la possibilità di utilizzare le strutture nonostante siano morose nei confronti del Comune. “Da quanto mi è stato possibile verificare – attacca Caccamo, che sulla questione ha presentato anche un’interrogazione consiliare  – la quasi totalità delle associazioni sportive non sono in regola con il canone annuale, pertanto, non sarebbero autorizzate all’utilizzo degli impianti così come prevede il regolamento. Le stesse in barba alle regole, invece, continuano ad usare gli impianti sportivi. E, questo grazie a delle deroghe autorizzative a firma del sindaco Coppola quando di fatto, non  rientra nella sua competenza ma del funzionario dell’ufficio allo sport>>.

Le autorizzazioni scadono domani, il nuovo regolamento non è stato ancora approvato. Il provvedimento sarà al vaglio del consiglio comunale il prossimo 27 ottobre. Relativamente alle morosità delle diverse società  il Comune ha proceduto con l’attivazione delle procedure coattive previste per legge per il recupero delle condizioni di debiti pregressi. Dai primi accertamenti risulterebbe che  alcune società sportive abbiano  provveduto a saldare la posizione debitoria pregressa. “Voglio solo capire come funziona – conclude Caccamo –  per  diversi anni alcune società sono state ricettori di contributi pubblici e non pagavano la quota annuale. Nemmeno il Comune sa di preciso a quanto ammonti la morosità. Non è più tollerabile l’utilizzo abusivo degli impianti.  Ora scade la deroga impartita dal sindaco e fino al 27 ottobre ci sarà, probabilmente, un’altra proroga di utilizzo in deroga al regolamento rilasciata dal sindaco. Intanto il nuovo regolamento sport approvato all’unanimità dalla commissione è nei cassetti del presidente del consiglio, che lo tirerà fuori il 27  data del prossimo consiglio. Nel frattempo rimangono i  dubbi di legittimità sull’utilizzo dei sei impianti sportivi che insistono sul territorio”.

»

Leggi anche

Roccadaspide. Provincia consegna lavori Sp11/A e Sp11/B

La Provincia di Salerno consegna i lavori di potenziamento e messa in sicurezza della SP 11/A e SP 11/B nel […]

Salerno. Droga: domiciliari e obbligo presentazione pg per 2 giovani

Lo scorso 29 settembre personale della Squadra Mobile di Salerno ha tratto in arresto, nella flagranza del reato, V. M. […]

Postiglione. Incivili in azione: discarica vicino al fiume Calore

Postiglione. Ancora incivili in azione nelle aree demaniali in prossimità dei corsi d’acqua. L’ultima discarica è stata s

Webp.net-gifmaker