Aggredisce moglie con neonato in braccio, arrestato 29enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Ha aggredito la moglie con il figlio neonato in braccio: protagonista della vicenda un 29enne di origini campane, arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia di Rimini per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, dopo l’ennesima litigata, era tornato a casa con l’intenzione di picchiare la compagna che nel frattempo, sentendolo arrivare, aveva chiamato in aiuto la cognata e un vicino. Il 29enne dopo essere entrato in casa ha tentato di sfondare la porta del bagno dove la donna, con il neonato, si era rifugiata per sfuggire alla sua furia. Quando gli agenti delle Volanti sono arrivati hanno trovato il vicino di casa davanti alla porta sbarrata del bagno che tentava di tenere lontano l’uomo e la sorella di questi giunta per farlo ragionare. Ricostruita la situazione, i poliziotti hanno portato l’uomo in Questura dove hanno accertato che già in passato si era dimostrato aggressivo nei confronti della moglie finita in Pronto Soccorso per varie lesioni. L’uomo è stato così arrestato e condotto in carcere. (Ansa)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Va con una prostituta e accusa malore

Eboli. Brutta disavventura per un 72enne di Battipaglia. L’uomo si è recato oggi lungo la litoranea ebolitana per consumare un [

Castel S. Lorenzo. I bimbi a scuola di mungitura con capretta “Nerina”

Castel San Lorenzo. Laboratorio dedicato all’antica arte della mungitura e alla conoscenza di un’amica d’eccellenza: “la capret

Serre. 8 giugno inizio caratterizzazione rifiuti provenienti dalla Tunisia

Salerno.  L’8 giugno alle 10,30 prenderanno il via le fatidiche attività di caratterizzazione dei rifiuti provenienti dalla Tunisia

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2