Acerno, corteo funerale: fioccano multe. Nei guai anche carabiniere Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Acerno. Muore una persona molta conosciuta, scattano multe a chi ha partecipato ai funerali e arrivano anche le scuse dell’Arma dei carabinieri. Muore per un infarto A.G. , 58enne del posto benvoluto da tutti. Era un boscaiolo. Dopo l’autopsia, la salma è stata rilasciata alla famiglia per i funerali. Al corteo prendono parte troppe persone. In chiesa invece, il parroco don Antonio Caroppoli, aveva organizzato i 15 posti disponibili per la famiglia. Ma non sono serviti i posti segnati, la gente ha continuato a gremire la chiesa. Alla fine del rito religioso, la salma ha raggiunto il cimitero. Durante il corteo, sono intervenuti i carabinieri. Ma la situazione non è degenerata per lo stop al corteo da parte dei militari, ma bensì per un post successivo sui social da parte di un carabiniere del posto che con toni poco piacevoli ha inveito contro la comunità. A questo punto il Comune in sintonia con la locale stazione dei carabinieri ha scritto un messaggio alla cittadinanza. “Rassicuriamo la cittadinanza che a seguito di un increscioso episodio che ha coinvolto un appartenente alle forze dell’ordine, immediatamente sono stati interessati gli organi preposti. Gli appartenenti alla locale stazione carabinieri si sono dissociati da quanto scritto dal proprio collega ed hanno espresso il proprio rammarico e le sentite scuse a tutta la cittadinanza, rassicurando che l’Arma interverrà adottando  i provvedimenti del caso”. Intanto i militari hanno acquisito le immagini dalle telecamere di sorveglianza, dove molti acernesi sono stati identificati e multati. Provvedimento saranno presi anche per il carabiniere che ha scritto il post social.

»

Leggi anche

Sicurezza Luci d’Artista: ecco tutte le azioni e i servizi messi in campo

Salerno. A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembr

San Marzano Calcio conquista Coppa Italia Dilettanti

San Marzano sul Sarno. “A nome dell’amministrazione comunale, voglio rivolgere con grande entusiasmo i miei più sentiti co

Castellabate. Associazione Tommy 125 dona defibrillatore a Comune

Installato in maniera definitiva il defibrillatore donato dall’associazione Tommy 125 presso la Casa Comunale in Santa Maria. Un vali