A Pellezzano sventata truffa acquisto falso profumo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pellezzano. Devono consegnare profumo ad anziano, sventata truffa a Capezzano. Sulla vicenda è intervenuto il sindaco, Francesco Morra. “Ringrazio il nostro cittadino che mi ha segnalato, attraverso i social, una truffa consumata ai danni di suo padre davanti all’ufficio postale di Capezzano– dichiara il primo cittadino-secondo quanto esposto dall’utente, una persona, spacciandosi per un amico del figlio della vittima che si trovava davanti all’ufficio postale di Capezzano, ha comunicato che doveva consegnare all’anziano un profumo acquistato dal figlio a 140 euro. Non tollereremo più simili atteggiamenti sul nostro territorio – ha detto il sindaco Morra – da parte di ignoti che si permettono di porre in essere spregevoli azioni ai danni dei nostri concittadini, senza mostrare alcuna forma di rispetto soprattutto nei confronti degli anziani”. A tal fine, Morra, ha invitato chiunque si trovasse a subire un abuso o una truffa di segnalarlo alle forze dell’ordine chiedendone un immediato intervento.

»

Leggi anche

Albanella. Incidente in scooter: 43enne operata, è grave trasferita al Cardarelli

Albanella. E’ stato necessario un trasferimento di urgenza  al “Cardarelli” di Napoli  per Sara S. 43enne vittima i

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Webp.net-gifmaker