Teggiano, vescovo De Luca:”Ai fratelli musulmani, Ramadan Mubarak” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Teggiano. “O voi che credete! Vi è prescritto il digiuno, come fu prescritto a coloro che furono prima di voi, nella speranza che voi possiate divenire timorati di Dio”. Con queste parole prese dalla sura II versetto 183 del Corano il vescovo della diocesi, Antonio De Luca, scrive ai fratelli e sorelle di fede musulmana, per augurare loro l’inizio del mese sacro del Ramadan.”Per voi questo è un tempo di digiuno e di preghiera nel quale purificare con le privazioni i vostri cuori,-dichiara De Luca- per essere più vicini gli uni agli altri. Ma è anche un tempo di festa nel quale riscoprire che Dio, nostro Creatore, deve ispirare le nostre scelte e le nostre azioni perché tutti veniamo da Lui. Che Dio clemente e misericordioso benedica le vostre famiglie e doni la pace agli uomini, soprattutto là dove è più minacciata. Mentre vi assicuriamo il ricordo nella preghiera, vi rinnoviamo la nostra amicizia e vi auguriamo un buon e santo Ramadan-conclude il vescovo-Ramadan Mubarak! Ramadan Kareem!”.

 

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker