Stio. Indennità giunta comunale destinata contrasto povertà e protezione civile Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Stio. Sindaco e giunta comunale rinunciano all’indennità di funzione. Nei suoi mandati amministrativi il primo cittadino Natalino Barbato ha sempre rinunciato all’indennità di funzione per devolverla alla sua comunità. Anche per il 2021 avverrà la stessa cosa. La somma di 9.412,38 euro sarà devoluta in parte per il contrasto alla povertà ed il restante sarà destinato al gruppo locale di protezione civile.Vista l’attuale situazione di emergenza epidemiologica– scrive l’assessore Giancarlo Trottal’attività svolta dal gruppo locale di protezione civile ha assunto un ruolo essenziale, specialmente per la tutela della fasce più deboli della popolazione. In quest’ottica si rende necessario contribuire con ogni mezzo e secondo le proprie disponibilità al sostegno di tali attività, allo scopo di garantire una maggiore operatività e dinamismo“.

»

Leggi anche

Il Basket Bellizzi rinuncia iscrizione campionato stagione 2022/2023

Oggi è un giorno triste per il nostro club e per l’intera comunità di Bellizzi. Il Basket Bellizzi comunica ufficialmente […

Vietri, scuola ceramica: consegnati camici primi 15 studenti

300 ore in aula, 60 dedicata alle key competences e 240 invece di tirocinio nelle botteghe artigiane del territorio con […]

Eboli. Individuato un altro nido di tartaruga sulla spiaggia

Secondo nido di Caretta caretta sul litorale di Marina di Eboli, con i volontari di NaturArt, individuato dalla  socia Biancamaria [&h

Webp.net-gifmaker