Salerno. Inaugurata la nuova cantina del Profagri Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. E’ partita in queste ore la prima vinificazione all’interno della modernissima cantina del Profagri, inaugurata per l’occasione che ha rappresentato anche il ritorno a scuola ancor prima dell’avvio delle attività didattiche in presenza, di alcuni studenti. Dopo la vendemmia effettuata alle prime luci dell’alba a Capaccio Paestum, dove è presente un vigneto di oltre 2 ettari, le uve, trasportate a Salerno, per mano di alunni esperti guidati dall’enologo della scuola, sono state sottoposte alla diraspatura e pigiatura. Le prime fasi della vinificazione hanno visto ovviamente anche il coinvolgimento diretto del Dirigente scolastico che ha, insieme ai suo studenti, inaugurato le moderne macchine enologiche per realizzare il primo Capoclasse 2020. “Oggi vivo un momento di grande emozione, il Profagri è a tutti gli effetti una scuola enologica” – commenta con orgoglio Alessandro Turchi, il dirigente scolastico – “Entra in attività la cantina, appena realizzata, frutto di una progettualità che ha visto al lavoro accanto a me, per mesi, i miei collaboratori più stretti; vinifichiamo in autonomia la nostra uva con l’uso di macchinari e tecniche all’avanguardia con il principale scopo di esprimere al meglio la natura cercando di estrarre dalle uve il massimo della qualità.” Una mattinata storica per l’agrario di Salerno assurto a tutti gli effetti a scuola enologica di eccellenza di un territorio vocato all’enogastronomia e all’enoturismo. “La mattinata è proseguita con la pressatura soffice e con l’accumulo del mosto fiore all’interno del serbatoio refrigerato” – racconta Claudia, studentessa modello di quarta, la mascherina sul volto ma gli occhi lucidi e felici per il rientro a scuola dopo mesi difficili – “Nei giorni a seguire ci occuperemo del travaso e della fermentazione alcolica.”

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker