Salerno, ai bimbi dell’ospedale “Ruggi” smartphone per rimanere connessi con famiglie Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Salerno, per conto del comitato “ManiUnitePerPadova” e dell’associazione “Davide il Drago”, hanno recapitato una donazione al reparto di pediatria dell’ospedale “Ruggi d’Aragona”. Si tratta di smartphone con sim e connessione per consentire ai bambini, purtroppo isolati visto il periodo, di rimanere in contatto con i propri cari. Per loro e gli operatori sanitari anche mascherine. Comitato e associazione hanno raggiunto la città di Salerno anche grazie all’attenzione e alla fiducia del maggiore Adriano Fabio Castellari, comandante della Compagnia carabinieri di Salerno, che ha consentito materialmente la consegna. “Al maggiore – fanno sapere le associazioni – un ringraziamento speciale e la nomina a “draghetto”, in quanto ci ha permesso di realizzare e raccontare questa straordinaria storia di solidarietà.  Noi non possiamo esserci, ci saremo con il cuore e con una promessa, che appena sarà possibile verremmo con gioia ad abbracciarvi e salutare i draghetti ricoverati nella struttura“.

 

»

Leggi anche

Sanza. Colpita da una mucca: trasportata in ospedale in eliambulanza

Sanza. Colpita dal calcio di una mucca. Vittima una cinquantenne.  L’incidente si è consumato nel pomeriggio di ieri in una [&h

Salerno. Scopre di essere sposato nel giorno del suo matrimonio

Salerno. Scopre di essere bigamo nel giorno del suo matrimonio. Un 39enne  si era recato al Comune per il suo […]

Basket in carrozzina: debutto amaro per Pontecagnano

L’Ortopedia Medica Tech Pontecagnano sciupa un’occasione d’oro per battere la più quotata Lupiae Team Salento nell’incontro di

Webp.net-gifmaker