Roccadaspide, esenzione mensa e bus per alunni disabili Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roccadaspide. Esenzione del pagamento della tariffa per mensa e trasporto scolastico: il Comune di Roccadaspide, guidato dal sindaco Gabriele Iuliano, la stabilisce in merito alla quota di compartecipazione delle famiglie degli alunni con disabilità riconosciuta ai sensi della legge 104.

Il servizio mensa è garantito dal Comune per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado (laddove richiesto dal dirigente scolastico). Il servizio di trasporto scolastico è anch’esso un servizio garantito dall’ente a favore degli alunni della scuola dell’infanzia e primaria. Entrambi i servizi sono resi in forma diretta, la cui gestione è garantita attraverso ditte esterne e specializzate nei rispettivi setori e individuate a seguito di procedure concorsuali. Si tratta di servizi a domanda individuale dell’utenza e in compartecipazione alla spesa da parte degli utenti con tariffe stabilite annualmente con atto di giunta comunale. L’esenzione arriva per venire incontro ai genitori e alle famiglie, che ogni anno chiedono la riduzione dei pagamenti per gli alunni che presentano disabilità. Le domande di esenzione potranno essere inoltrate dai richiedenti all’ufficio che ne ha competenza.

 

»

Leggi anche

Salerno, al complesso S.Michele cena di beneficenza Carisal

Salerno. Lunedì  19 dicembre 2022 a Salerno,  nei suggestivi locali del Complesso San Michele, si terrà la cena di beneficenza  [&

A Baronissi chiamate ai cittadini per comunicare notizie rilevanti

Baronissi. Con il servizio “Sindaci in contatto 2.0″ il Comune di Baronissi accorcia le distanze con i cittadini. Questo servi

Pontecagnano, area di sgambamento ostaggio del degrado e dell’incuria

Pontecagnano Faiano. L’area di sgambamento dedicata a Carmine Longo diventata ostaggio del degrado. Sono molti i residenti che ha

Webp.net-gifmaker