Roccadaspide. Assegnati gradi luogotenente vigili Giuseppe Miano e Michele D’Angelo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roccadaspide. Si è celebrata questa mattina presso la Sala Giunta del Comune di Roccadaspide la cerimonia di conferimento dei nuovi distintivi di grado al personale di Polizia municipale, assegnati con decreto sindacale assunto in data odierna a seguito del recepimento da parte della Giunta comunale del Regolamento Regionale di esecuzione n. 1 del 13.02.2015, con cui è stato anche modificato ed integrato il Regolamento di Polizia Municipale.
Ad officiarla il Sindaco, Gabriele Iuliano, e l’Amministrazione comunale tutta – con la presenza anche del Comandante della locale Stazione dei Carabinieri di Roccadaspide, M.llo Domenico Castiello, oltre che di tutti i nuovi Agenti di Polizia Municipale di Roccadaspide, di recente entrati in servizio presso il Comando vigili urbani – che ha insignito del grado di “Luogotenente” il nuovo Responsabile del servizio di P.M. Giuseppe Miano e il veterano Michele D’Angelo.
E’ un nuovo corso quello dell’Ufficio di Polizia Municipale che simbolicamente abbiamo inaugurato questa mattina – ha dichiarato il Sindaco Gabriele Iuliano – ma che è da ormai circa un mese opera concretamente e fattivamente nella nostra Comunità, con un notevole efficientamento ed implementazione del servizio, che peraltro risulta molto apprezzato e condiviso dalla cittadinanza, avendo ridato ordine e decoro all’intera nostra Città. Personalmente sono particolarmente contento di questo nuovo corso e del modo in cui viene interpretato il ruolo e la funzione da parte del personale  interamente improntato alla tutela dell’ordine pubblico, della sicurezza urbana e del rispetto delle norme.
Auguro davvero di cuore a tutto il personale di P.M., a cominciare dal nuovo Responsabile del servizio il “Luogotenente” Giuseppe Miano, un ottimo lavoro e di contribuire con la loro azione e con il loro lavoro quotidiano a contraddistinguere sempre più la nostra Città come una città sicura, ordinata, gradevole, dove la qualità della vita rappresenta un valore assoluto, che noi intendiamo preservare e migliorare sempre più, giorno dopo giorno, con la nostra azione politica e amministrativa, al fine di consentire a tutti i nostri Cittadini, ai nostri giovani e a tutti coloro che vengono a visitarla, di vivere una dimensione urbana, civile e sociale sana, bella, fondata sempre più su relazioni umane e sociali autentiche, positive e di rispetto del bene comune”.

»

Leggi anche

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Sulle spiagge di Paestum è l’ora del kitesurf

Capaccio Paestum. Kitler alla riscossa sulle spiagge pestane. Il vento delle ultime ore ha consentito agli appassionati di kitesurf, lo

Ottati, al via corso di danza per bambini

Ottati. A.C. Tersicore in collaborazione col Comune di Ottati apre il corso di danza presso la palestra comunale per tutti […]

Webp.net-gifmaker