Frana Amalfi, ecco progetto Anas per ripristino viabilità Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Amalfi. In 20 giorni hanno chiuso il progetto di ripristino della viabilità della strada statale 163 “Amalfitana” a seguito della frana al km 29+750 dello scorso 2 febbraio. Fin dai primi momenti uomini e mezzi Anas hanno lavorato per sgomberare le aree invase dai detriti in un’ottica di ricostruzione. L’ intervento, finanziato con risorse Anas, ha un valore complessivo di circa 1,1 milioni di euro e in concreto l’avvio dei lavori è previsto subito dopo le autorizzazioni di rito degli Enti territoriali e non appena il Comune di Amalfi garantirà una prima messa in sicurezza del versante franato, a protezione dell’area di cantiere. Inviato oggi da Anas agli Enti ed Istituzioni Locali, anche per l’acquisizione dei pareri di competenza, il progetto relativo alla ricostruzione del corpo stradale al km 29,750 della strada statale 163 “Amalfitana”. “Aver già chiuso il progetto di ripristino della viabilità in soli 20 giorni dalla frana significa aver centrato il primo sfidante obiettivo che l’Azienda si era data sin dall’evento, in occasione del quale si era attivata, nell’immediato, con uomini e mezzi allo scopo di effettuare lo sgombero delle aree e di lavorare con celerità nell’ottica della ricostruzione”, ha dichiarato il Responsabile Territoriale di Anas Campania, Nicola Montesano. Nel dettaglio l’intervento – del valore complessivo di circa 1,1 milioni di euro, già finanziati con risorse Anas – prevede la realizzazione di una rete di micropali, sulla quale verrà costruito un muro fondante, con un sistema di tiranti. Tale muro verrà realizzato attraverso cinque fasi di cantiere fino al raggiungimento della quota strada, ove verrà costruita una soletta in cemento armato con parapetto e successivamente ripristinata la pavimentazione.

»

Leggi anche

Battipaglia. Intensificati controlli Polizia: sequestri, sanzioni e denuncia

Battipaglia. Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore di Salerno Giancarlo Conticchio nel c

Campania. Calano temperature con gelate e forte vento

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temperature in sensibile diminuzione con gelate [

Salerno. Questura attiva protocollo Zeus per “rieducare” uomini molesti

Il Questore della provincia di Salerno, il giorno 1 febbraio 2023, ha sottoscritto con il Centro italiano per la promozione […]