Castellabate, novità per recupero rifiuti speciali e rateizzazione Tari Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castellabate. Nel consiglio comunale del 29 aprile 2021, il Comune di Castellabate ha approvato variazioni ed integrazioni al regolamento Tari. Nel dettaglio: l’introduzione dell’art. 17 bis “Riduzioni per rifiuti speciali avviati a recupero in modo autonomo” e la modifica dell’articolo 24 “Accertamento e riscossione”.

In sintesi le utenze non domestiche possono conferire al di fuori del servizio pubblico i propri rifiuti urbani, previa dimostrazione di averli avviati al recupero mediante attestazione rilasciata dal soggetto che effettua l’attività di recupero dei rifiuti stessi. Per tali soggetti è possibile ottenere una riduzione fino al 100 percento della quota variabile della tariffa e, nel caso di conferimento al servizio di raccolta comunale dei rifiuti indifferenziati e dell’umido, sarà consentita una riduzione massima del 40 percento della quota variabile.

Le domande, per l’anno corrente, vanno presentate entro il 31 maggio al Protocollo dell’Ente comunale e inviate annualmente, entro il 31 gennaio dell’anno successivo. Per informazioni sulle modalità è possibile rivolgersi all’Ufficio Tributi contattando il numero telefonico 0974 962310 o a mezzo mail a tributi@comune.castellabate.sa.it.

Relativamente alla modifica dell’articolo 24 invece, nel regolamento vengono indicate in un massimo quattro rate o con un unico versamento le scadenze per i pagamenti relativi alla TARI che verranno definite dalla giunta comunale così come le riduzioni a favore di particolari categorie. «Tali modifiche agevoleranno le attività non domestiche con le riduzioni applicabili ma anche il resto delle categorie grazie alla possibilità di definire una rateazione più lunga», dichiara il sindaco facente funzioni Luisa Maiuri. «La Giunta comunale sta inoltre lavorando a definire le agevolazioni in favore di quelle categorie che hanno subito perdite economiche a causa della pandemia».

»

Leggi anche

Maxi incidente stradale: vittima 46enne di Pollica

È di un morto e otto feriti il bilancio complessivo del maxi incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Cilentana, allo […]

Rincari energia e materie prime: parola ai panificatori di Abanella

Albanella. Da lunedì prossimo aumenta il costo del pane a Salerno. In media si pagherà 4 euro al chilo. Intanto […]

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Webp.net-gifmaker