Castel S.Lorenzo. Palazzo Vigna della Corte è tra “I luoghi del Cuore” Fai Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castel San Lorenzo.  Era il 6 maggio 2020 quando, nel pieno dell’emergenza Coronavirus, il FAI – Fondo Ambiente Italiano dava il via con grande passione civile alla decima edizione de “I Luoghi del Cuore”, promossa in collaborazione con Intesa Sanpaolo. L’invito rivolto agli italiani, potente e di notevole impatto emotivo, era quello di esprimere l’amore per il proprio Paese in un momento di così grande difficoltà, votando i luoghi a loro più cari, quelli di cui avevano sentito fortemente la mancanza nei giorni passati giocoforza chiusi in casa e a cui avrebbero voluto assicurare, grazie a questo censimento, tutela e valorizzazione. E la risposta a questa esortazione è stata davvero eccezionale: i voti raccolti fino al 15 dicembre, giorno di chiusura dell’iniziativa, sono stati 2.353.932, il miglior risultato di sempre, con oltre 39.500 luoghi segnalati in 6.504 Comuni d’Italia (l’82,3% del totale). A vincere questa edizione del censimento del FAI non sono stati solo i luoghi più votati, con le loro storie affascinanti e la loro necessità di cura, restauro e attenzione, ma anche l’intero patrimonio culturale e ambientale italiano, il cui immenso valore per la collettività in termini di identità, memoria, legami sociali, esperienze di vita e speranze future emerge limpidamente scorrendo la variegata classifica dei “Luoghi del Cuore”. Un progetto di sempre maggiore successo, con oltre 9.630.000 voti raccolti in totale dalla prima edizione del 2003 a oggi, in grado di amplificare in modo semplice e diretto il bisogno di essere ascoltati di tantissimi cittadini, ben consapevoli che abitare in centri urbani, piccoli o grandi che siano, con un tessuto tutelato e valorizzato, rappresenti un elemento di benessere, tanto quanto l’essere circondati da un paesaggio e da un ambiente ben conservati. In Campania sono stati raccolti 167.236 voti, e ben 25 luoghi hanno ottenuto più di 2000 votiAd aggiudicarsi il podio della regione con 8.626 voti il monumento funebre di età romana noto come “Fescina”, sito a Quarto (Na). all’interno dell’area dei Campi Flegrei nella Necropoli di Via Brindisi. Al secondo posto, con 8.292 voti il Complesso di San Gaudioso a Napoli.  Al terzo posto in Campania la Reggia di Portici che ha raccolto 6.537 voti. Al 192esimo posto con 2.322 voti si è posizionato anche Palazzo Vigna della Corte di Castel San Lorenzo. “Vogliamo ringraziare tutti coloro che si sono prodigati al fine di raggiungere questo risultato importante- sottolinea il gruppo di ascolto che si è impegnato nell’iniziativa e composto da Rossella Scorzelli, Alessandra Gargiulo, Camilla Conforti, Chiara Perillo e Raffaella Berrittoavendo superato i 2000 voti infatti vi è la possibilità di partecipare al bando promosso dal FAI con il quale si può richiedere: interventi di recupero/restauro/riqualificazione, iniziative di promozione/valorizzazione, istruttoria presso gli Enti di Tutela. Inoltre il FAI si interesserà di scrivere al Comune di Castel San Lorenzo per informare del risultato ottenuto e sollecitare per possibili iniziative ed invierà al Comitato che abbiamo creato una targa celebrativa. La nostra felicità non solo risiede nell’aver raggiunto questo importante obiettivo, ma soprattutto nell’aver mostrato a tante persone la bellezza, le potenzialità e le capacità racchiuse in questo Palazzo ed aver creato così la consapevolezza che un bene così importante e pregiato deve essere tutelato. Questo è solo l’inizio, ne siamo sicure. Grazie di vero cuore a tutti”. 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Campania. Cinghiali, Cammarano(M5S):”Una calamità,serve piano straordinario”

“Serve un piano straordinario per individuare una soluzione all’emergenza cinghiali. Un piano che si avvalga del supporto della sci

Agropoli. Via del Mare: Inaugurato impianto pubblica illuminazione

La Via del Mare (ex SS267) è ora una strada più sicura. Ieri, infatti, è stato acceso l’impianto di pubblica […]

Roccadaspide. Attesa al freddo e sotto la pioggia per vaccinarsi

Roccadaspide. Persone costrette a sopportare ore di attesa al freddo e sotto la pioggia per poter effettuare il vaccino. E’ […

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2