Castel S.Lorenzo. Era stata vandalizzata:ricollocata targa albero legalità Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castel San Lorenzo. E’ stata ripristinata, in via Donato Riccio,  la targa dell’Albero della Legalità installata  per iniziativa dell’associazione “Raccontare significa resistere” in memoria delle vittime delle mafie e del terrorismo. Grazie all’intervento di alcuni cittadini, la struttura è stata riparata e ricollocata nel punto originario, dopo che era stata vandalizzata da ignoti.

” A nome dell’associazione – afferma la presidente Annaluisa Burti –  vogliamo soltanto ricordare che gli alberi della Legalità piantumati nei Comuni di Castel San Lorenzo e Felitto appartengono ad ognuno di noi, per ricordare le vittime delle mafie e del terrorismo, affinché nessuno venga mai dimenticato, affinché i giovani possano approfondire queste tematiche e affinché questa lotta, diventi la lotta di ognuno di noi.  Contro questi atti di inciviltà possiamo rispondere soltanto in un modo: andando avanti!. Quell’albero rappresenta per tutti noi un luogo di speranza, per affermare con forza che le mafie ed il terrorismo non hanno mai vinto e mai vinceranno fino a quando ognuno di noi avrà in mano la lanterna della memoria sempre accesa, per illuminare i nostri passi, seguendo la strada già tracciata da grandi uomini. Invitiamo chiunque ne avesse voglia, a lasciare sui rispettivi alberi, qualche oggetto, qualche nastro, qualche frase, esattamente come accade a Palermo e in tante altre città italiane. L’augurio è che ognuno di noi possa diventare il custode degli alberi”.

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Ottati, positivo al Covid il sindaco Elio Guadagno

Ottati. Positivo al Covid-19 anche il sindaco Elio Guadagno. Ad annunciarlo è lo stesso primo cittadino: “Tanto tuonò che piovv

SuperEnalotto, centrato 5 a Baronissi

Baronissi. La Campania colpisce ancora al SuperEnalotto: nel concorso del 25 gennaio, come riporta Agipronews, sono stati centrati due

Altavilla. Accesso uffici pubblici: ecco tutte le regole

Altavilla Silentina. Accesso agli uffici pubblici: obbligo green pass. Dal primo febbraio gli utenti dei servizi che intendano accedere

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2