Bellosguardo. Lotta al randagismo, sindaco:”Tolleranza zero” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Bellosguardo. Lotta al randagismo, nuova ordinanza del sindaco. Numerosi utenti continuano ancora a non adempiere agli obblighi che la normativa vigente impone ai possessori di cani, tra cui l’applicazione del microchip di riconoscimento. Dopo varie segnalazioni, da parte di residenti al Comune, della presenza di cani lasciati indisturbati ed incustoditi per le vie del paese, il sindaco Giuseppe Parente ha emanato una nuova ordinanza, provvedendo nuove disposizioni. Tolleranza zero contro chi abbandona o non cura il proprio amico a 4 zampe. Il primo cittadino ordina a tutti i possessori di cani di provvedere a fare applicare al proprio cane il microchip per il riconoscimento; inoltre denunciare entro tre giorni dalla nascita le nuove cucciolate e di condurre sempre al guinzaglio il proprio animale. Parente poi nelle stessa ordinanza specifica che i cittadini è fatto invece obbligo: non maltrattare i randagi presenti in strada, non lasciare cibo sui cigli delle strade e denunciare coloro che abbandonano i cani. Aspre sono anche le sanzioni previste per la violazione della stessa ordinanza. Da 200 a 600 euro, mancata applicazione del microchip; da 100 a 300 euro costa la mancata denuncia della cucciolata e lasciare cibo sul suolo pubblico ai randagi; infine, la mancata conduzione al guinzaglio dell’animale lungo le vie del paese, la sanzione ammonta tra i 200 ed i 600 euro.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Riscaldamento Ko, Picariello:”A breve il ripristino”

Capaccio. Guasto al sistema di riscaldamento: disagi per circa 300 alunni della scuola media di via Padre Pio. Da quanto […]

A Baronissi finale del Campionato italiano Youth pugilato 2021

Baronissi. Il grande pugilato giovanile svolgerà le finali in Campania dal 11 al 12 dicembre 2021. Si terranno al Palaunisa, il [&hel

Ospedale Roccadaspide, Iuliano: “Stanchi di promesse, chiediamo i fatti”

Roccadaspide. “Siamo stanchi di continue rassicurazioni che però non si trasformano mai in azioni concrete per la sanità sul no

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2