Albanella, Lanza:”Stop offese, maggiore rispetto per la protezione civile” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Albanella. “L’amministrazione comunale -dichiara Stefano Lanza, consigliere comunale delegato alla protezione civile-è vicina alla protezione civile di Albanella dopo l’ennesimo atto offensivo ricevuto durante lo svolgimento dell’attività di volontariato innanzi i plessi scolastici di Albanella e Matinella.  Ancora una volta, -sottolinea Lanza-ci si rivolge alla protezione civile in modo offensivo che delude ed avvilisce nonostante il loro importante lavoro di volontariato che offrono alla collettività. Va ricordato che la Protezione civile ricopre il ruolo di pubblico ufficiale in casi specifici (art. 358 cp) e nell’attività di volontariato che svolge sul territorio di Albanella, rappresenta l’organo di tutela dell’incolumità cittadina. Pertanto chiediamo alla collettività tutta, di porre maggiore rispetto al lavoro dei volontari innanzi i plessi scolastici ed al rispetto dell’ordinanza sindacale che vieta il parcheggiare in piazza Martiri del Lavoro a Matinella; i volontari della protezione civile-chiosa il consigliere comunale- garantiscono la sicurezza dei nostri ragazzi all’uscita di scuola, facciamo in modo che possano svolgere la loro attività supportati dal rispetto di tutti i cittadini. Per questo, -conclude Stefano Lanza-si chiede, con solerzia, il massimo rispetto dei volontari durante tutte le attività di vigilanza ed assistenza nelle iniziative programmate tutelanti della sicurezza pubblica”.

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Pizzicato che bruciava rifiuti: sanzione di 1032 euro

Eboli. Pizzicato dalla polizia municipale,  che bruciava rifiuti: emessa nei suoi confronti una sanzione di 1032 euro. L’uomo a

Albanella. Eseguita autopsia su presunto corpo Gaudiano

Albanella. Si è conclusa poco prima delle 16 l’esame autoptico sul presunto corpo di Peppino Gaudiano, il 51enne scomparso lo [&

Capaccio. Tabacchificio: entro 3 marzo Comune depositerà offerta

Ex Tabacchificio di Capaccio Paestum: fissata l’asta per la vendita senza incanto. L’Amministrazione Alfieri attendeva da tempo que

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2