Capaccio, posidonia spiaggiata: riutilizzata per ricostruire dune erose Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Disposta l’immediata attivazione e l’esecuzione degli interventi tesi allo spostamento degli accumuli di posidonia oceanica e delle specie vegetali analoghe, finalizzate allo spostamento delle biomasse spiaggiate da rimuovere, in prossimità delle concessioni demaniali marittime vigenti. Le stesse saranno spostate su altre spiagge per la ricostruzione di dune erose e la protezione di arenili interessati da un notevole trend erosivo, evitando che lo spostamento del materiale avvenga impiegando la viabilità ordinaria, configurando una vera e propria operazione di trasporto. L’ente comunale, retto dal sindaco Franco Alfieri, avvierà le procedure amministrative occorrenti al fine di incaricare i titolari di concessioni demaniali marittime vigenti sul territorio della raccolta delle specie vegetali sull’area in concessione e sull’arenile di spiaggia libera di competenza, individuata nell’atto di concessione, e il successivo deposito a monte della stessa. Ad occuparsi delle operazioni sarà l’azienda speciale comunale Paistom.

»

Leggi anche

Malasanità a Battipaglia, Noi Moderati: “Situazione drammatica nei Pronto soccorso”

Battipaglia. «Ennesimo caso di malasanità in provincia di Salerno, ora non si può più tacere ma crediamo sia giunto il […]

Ottati, giornata di visite gratuite e donazione del sangue

Ottati. Domenica 10 dicembre, dalle 10 alle 13, nel parcheggio Don Ettore in via XXIV maggio, si effettueranno le seguenti […]

San Valentino Torio, estorsione e minaccia aggravata: 51enne ai domiciliari

San Valentino Torio. I carabinieri della Stazione di San Valentino Torio hanno eseguito, questa mattina, un’ordinanza di custodia cau