Polla. Ladri di rame alla centrale del Consac Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Polla. Tornano in azione i ladri di rame nel Vallo di Diano, questa volta hanno preso di mira la centrale del Consac di pompaggio dell’acqua nella rete idrica di diversi comuni  ubicata in località Sant’Antuono a Polla. I ladri hanno portato via tutti i cavi in rame utilizzati per l’alimentazione dell’impianto. Il furto dei cavi ha provocato il blocco dell’impianto, ma fortunatamente senza creare gravi disagi alle popolazioni dei Comuni serviti dalla centrale: Polla, Caggiano, Salvitelle, Sant’Arsenio, Pertosa e San Pietro al Tanagro. I tecnici del Consac sono riusciti ad evitare la completa interruzione delle forniture idriche attivando un sistema supplementare in grado di attingere l’acqua da alcuni depositi che si trovano nei Comuni. (La città)

»

Leggi anche

Pnrr, a Cava in arrivo altri 2,5 mln di euro

Cava de’Tirreni. Sono stati ammessi a finanziamento altri due progetti proposti dall’Amministrazione Servalli per la piscin

S.Marina, al via navetta di collegamento con frazioni

Santa Marina. Sarà inaugurato oggi, martedì 9 agosto 2022 alle ore 10, presso il Comune di Santa Marina, il servizio […]

Albanella. “Nostra madre non è morta”, così il figlio di Sara Scorziello

Albanella. Circola da qualche ora in paese la voce che Sara Scorziello 43 anni, vittima sabato  di un incidente con […]

Webp.net-gifmaker