Polla. Ladri di rame alla centrale del Consac Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Polla. Tornano in azione i ladri di rame nel Vallo di Diano, questa volta hanno preso di mira la centrale del Consac di pompaggio dell’acqua nella rete idrica di diversi comuni  ubicata in località Sant’Antuono a Polla. I ladri hanno portato via tutti i cavi in rame utilizzati per l’alimentazione dell’impianto. Il furto dei cavi ha provocato il blocco dell’impianto, ma fortunatamente senza creare gravi disagi alle popolazioni dei Comuni serviti dalla centrale: Polla, Caggiano, Salvitelle, Sant’Arsenio, Pertosa e San Pietro al Tanagro. I tecnici del Consac sono riusciti ad evitare la completa interruzione delle forniture idriche attivando un sistema supplementare in grado di attingere l’acqua da alcuni depositi che si trovano nei Comuni. (La città)

»

Leggi anche

Ladri in azione ad Albanella, sono entrati in casa: “Parlavano arabo”

Albanella. Ancora ladri in azione sul territorio comunale. L’allarme è scattato dopo un post sui social scritto da Rocco Agostin

Palomonte. Pubblica foto osè delle amiche su siti porno

Palomonte. Foto di ragazze minorenni, studentesse universitarie e madri di famiglia, completamente nude ed in atteggiamenti osé, scatt

Capaccio. No a esumazioni anticipate: Alfieri accoglie richieste familiari

Capaccio Paestum. Nessuna esumazione anticipata nel campo di inumazione temporaneo nel nuovo cimitero. Ha avuto l’esito sperato l’i