Buonabitacolo, al via candidature laboratori arte e mestieri Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Buonabitacolo. Sono aperte le candidature ai nuovi laboratori formativi gratuiti realizzati nell’ambito del progetto “La casa delle arti e dei mestieri”, finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – a valere sulla misura “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” – e promosso da una Associazione Temporanea di Scopo composta dall’APS Meditj con il ruolo di capofila, dall’associazione Fermento e dal Comune di Buonabitacolo. In particolare, è possibile iscriversi ai seguenti laboratori: Tecniche di restauro, Ceramica e Sartoria.

Possono presentare la propria candidatura – entro e non oltre le ore 13.00 del 13.06.2022 – i giovani di età compresa tra i 16 anni e i 35 anni non compiuti.

Le attività laboratoriali si svolgeranno all’interno di Palazzo Mautone a Buonabitacolo.

Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito del Comune di Buonabitacolo, consultabile al seguente link: https://comune.buonabitacolo.sa.it/

I giovani selezionati potranno prendere parte ad un vero e proprio percorso formativo, che mira a favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro.

Sarà possibile conoscere tutti i dettagli ed incontrare gli organizzatori il prossimo 10 giugno, a partire dalle ore 16:30, presso palazzo Mautone. Per l’occasione verrà realizzato un murales; a seguire, alle ore 18:00, è previsto un aperitivo aperto alla cittadinanza.

All’evento interverranno il sindaco di Buonabitacolo Giancarlo Guercio, il presidente dell’Aps Meditj Giuseppe Ursi ed il presidente dell’associazione Fermento Alessandro Casalnuovo.

È prevista la partecipazione dell’artista Nikdio.

“Riprendono le attività formative – sottolinea il sindaco Giancarlo Guercio promosse dalla Casa delle Arti e dei Mestieri. Un’occasione importante per chi volesse conoscere le tecniche della tessitura, della ceramica e del restauro. Laboratori teorico pratici che hanno l’intento di formare professionalità e di promuovere occasioni di lavoro, utili per sperimentare una operosità che, come amministrazione, sosterremo molto nei prossimi tempi”.

 “Il prossimo corso – dichiara Alessandro Casalnuovo, presidente dell’associazione Fermento – che verrà attivato sarà quello di restauro. È un corso molto pratico e creativo, che permetterà ai partecipanti di sviluppare competenze da poter utilizzare sia in campo professionale, sia per una crescita personale. Sono previsti dei viaggi in cui si approfondiranno le peculiarità tipiche del nostro territorio, dell’architettura e degli affreschi. Nozioni che poi verranno applicate presso Palazzo Mautone. Il tutto sarà gratuito per i partecipanti e lascerà, di certo, un arricchimento del proprio bagaglio culturale nonché una certificazione da inserire nel proprio curriculum. Vi aspettiamo!”

“Caramagna – dichiara Giuseppe Ursi, presidente di Meditj – dice che ‘Un mestiere dove l’utile non si distingue dal bello e dove è richiesta una lentezza, sovente raffinata, ha qualcosa in comune con l’arte’. I corsi che stanno per iniziare sono per noi una rappresentazione artistica di quei mestieri di eccellenza del territorio, mestieri che vorremmo contribuire a far rinascere e a cui vorremmo ridare il giusto valore, affinché diventino risorsa economica e culturale per il territorio”.

»

Leggi anche

Altavilla. Linea Vita Tierno: installazione sistemi sicurezza certificati

Altavilla Silentina. ” Sicurezza, ovunque, sempre. La vita, va protetta”, questo il motto dell’azienda  Linea Vita T

Roccadaspide, Ufficio di Piano S7: Martorano nuovo coordinatore

Roccadaspide. Sarà Antonio Martorano, già segretario generale del Comune, a prendere il posto di Fulvia Galardo in qualità di coordi

Albanella pronta ad aderire alla green community del Cilento interno

Albanella. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Josca, ha aderito all’avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento

Webp.net-gifmaker