Vallo, bocconi avvelenati: strage di gatti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Vallo della Lucania. Gatto avvelenato: è solo l’ennesimo di una serie di episodi simili. Il fatto è accaduto la scorsa settimana, ma la città non è nuova a episodi del genere: si sono infatti già registrate sul territorio morti sospette in particolare da rione San Crescenzo a via Loreto.

Polpette ed esche avvelenate, che continuano a mietere vittime anche tra gli animali che vivono nelle abitazioni. Nel 2019, l’Enpa aveva chiesto al Comune, a seguito di una serie di episodi simili, di tenere un registro dove annotare i nominativi di chi acquistava metaldeide, la sostanza velenosa che viene usata da incivili senza scrupoli per preparare i bocconi avvelenati. Si attende venga fatta luce sulla vicenda.

»

Leggi anche

Gdf, al porto di Salerno sequestrati 60 chili di cocaina: 2 arresti

Nella mattinata di ieri, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno proceduto all’arresto in flagranz

Al via il concorso “Bulli di sapone-rispetto e gentilezza contro la violenza”

In occasione della Settimana regionale contro il Bullismo e Cyberbullismo, istituita con legge regionale n. 11 del 22 maggio 2017 (&

Ladri in azione ad Albanella, sono entrati in casa: “Parlavano arabo”

Albanella. Ancora ladri in azione sul territorio comunale. L’allarme è scattato dopo un post sui social scritto da Rocco Agostin