A Vallo il Coordinamento Cisl Fp assistenti sociali Piani di Zona Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Si è tenuto ieri 24 Novembre, congiuntamente alla Segreteria Provinciale CISL FP di Salerno, il nuovo  Coordinamento CISL FP per gli Assistenti Sociali nei Piani di Zona della provincia di Salerno; la neoeletta coordinatrice della segreteria provinciale Anna Ansalone e il segretario Vincenzo Della Rocca, hanno incontrato nella sala comunale di Vallo della Lucania, gli assistenti sociali dell’Ambito S8 e dell’Ambito S9-

Si è discusso delle  criticità, le scelte e le azioni strategiche individuate per potenziare i servizi sociali degli ambiti convenuti all’assemblea. L’incontro, tenutosi con i lavoratori assistenti sociali dei due Piani di Zona S8 e S9, è stato un momento proficuo di discussione sulle azioni di cui il Coordinamento CISL FP e la Segreteria intendono farsi carico, delle istanze di concertazione e negoziazione ai fini della determinazione delle capacità assunzionali in applicazione del Fondo di Solidarietà comunale finalizzata al finanziamento dei LEP di 1 assistente sociale ogni 5000 abitanti stabiliti dalla legge di Bilancio 2022 e dal richiamato comma 801 della legge di Bilancio 2021. Alla riunione era presente anche l’Assessore del comune di Vallo della Lucania Nicola Botti, il coordinatore dell’Ambito S8 Antonio Voria e l’Assessore del Comune di Agropoli Vanna Arienzo: gli stessi hanno manifestato piena volontà a farsi promotori con le varie compagini presenti in Assemblea delle azioni strategiche che verranno discusse attivamente nella sede del Coordinamento Istituzionale, a garanzia degli interessi dei lavoratori precari e dei cittadini che usufruiscono dei servizi essenziali di assistenza. La coordinatrice Anna Ansalone ha ribadito l’importanza di questa opportunità storica per gli Assistenti Sociali e per gli operatori dei servizi sociali tutti, degli amministrativi e dei vari professionisti psicologi, sociologi ed educatori, nel cogliere in termini di fabbisogno del personale e di contrattazione la possibilità della stabilizzazione a tempo indeterminato dei professionisti coinvolti nei vari livelli istituzionali, della presa in carico e della predisposizione dei servizi socio assistenziali dell’ambito.

Per Vincenzo Della Rocca, l’utilizzo di queste risorse vincolate necessità di un atto di responsabilizzazione politico e amministrativa, nell’utilizzo delle risorse che sono vincolate ai fini della garanzia dei LEP.

L’assemblea si è conclusa con le nuove priorità e azioni che seguiranno nelle varie sedi istituzionali a garanzia dei lavoratori tutti.

»

Leggi anche

Salerno. Tentato furto e utilizzo carta rubata : 2 arresti

Nell’ambito dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, in data 29 gennaio  personale di polizia gi

Agropoli. Dopo atti vandalici: completata recinzione Pala Impastato e Pala Green

Agropoli. Completata la recinzione del Pala Impastato e del Pala Green. In passato, ve ne era una solo parziale. “A […]

Gdf, al porto di Salerno sequestrati 60 chili di cocaina: 2 arresti

Nella mattinata di ieri, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno proceduto all’arresto in flagranz