Valle dell’Irno, atti persecutori e lesioni ex moglie: divieto avvicinamento per 43enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Valle dell’Irno. I Carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta di questa Procura della Repubblica nei confronti di un 43enne della Valle dell’Imo, già gravato da precedenti di polizia, è indagato per atti persecutori e lesioni nei confronti dell’ex moglie. 

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h