Distretto Mercato S.Severino, Cisl Medici: “Mancano mascherine per personale” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Mercato San Severino. Personale in servizio presso il Distretto sanitario 67 di Mercato San Severino senza idonei dispositivi di protezione individuale“. A effettuare la segnalazione è il segretario aziendale Cisl Medici, Alfonso Citarella, che ha scritto al responsabile del Distretto sanitario.

Abbiamo ricevuto segnalazione che presso il Distretto – spiega Citarellanon sono forniti idonei dispositivi di protezione individuali, né in numero adeguato alle presenze. Duole constatare che, proprio una struttura sanitaria deputata al controllo e alle verifiche, non ottemperi alle misure minime di prevenzione, esponendo al contagio i propri operatori che, nonostante tutto, responsabilmente continuano a prestare la propria opera nei confronti dei cittadini. In base alle normative Covid, i cittadini, per qualsivoglia attività al chiuso, anche in zona bianca devono utilizzare, pena la sanzione, le mascherine di tipo FFP2, mentre per gli operatori sanitari al distretto di Mercato San Severino si continuano a fornire, in numero insufficiente, le mascherine chirurgiche assolutamente non in linea con le attuali misure di prevenzione. Sulle mascherine fornite, inoltre, è indicata la sigla NR, che significa non riutilizzabile, ciò ad indicare che occorrerebbe almeno una mascherina per ogni turno di lavoro invece delle poche che vengono distribuite mensilmente come DPI. In conclusione, poiché il direttore generale ha delegato per la salvaguardia della sicurezza dei lavoratori i responsabili dei 13 Disttetti e dei 12 ospedali, chiediamo la tutela dei lavoratori rappresentati, e di dare seguito alle loro richieste, confermate tra l’altro anche dal riscontro da parte del responsabile del Servizio prevenzione e protezione. Ci riserviamo ogni azione a tutela”. 

 

 

»

Leggi anche

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Sulle spiagge di Paestum è l’ora del kitesurf

Capaccio Paestum. Kitler alla riscossa sulle spiagge pestane. Il vento delle ultime ore ha consentito agli appassionati di kitesurf, lo

Ottati, al via corso di danza per bambini

Ottati. A.C. Tersicore in collaborazione col Comune di Ottati apre il corso di danza presso la palestra comunale per tutti […]

Webp.net-gifmaker