Postiglione. Immobili fatiscenti e pericolosi: Comune ordina ripristino Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

I proprietari delle strutture hanno tempo fino al mese di ottobre per procedere con le opere di messa in sicurezza

Postiglione. Eliminazione di eventuali condizioni di pericolo e messa in sicurezza e ripristino decoro di immobili fatiscenti e in stato di abbandono. I proprietari delle strutture hanno tempo fino al mese di ottobre per procedere con i necessari interventi.

Lo stabilisce un’ordinanza a firma del sindaco Carmine Cennamo. L’obiettivo è fronteggiare  il  preoccupante fenomeno degli immobili abbandonati nel centro urbano che “versano in condizioni di precaria stabilità, privi di infissi o  grondaie con dubbi in ordine alla stabilità dei corpi esterni del tetto e, pertanto, ricettacolo di rifiuti di ogni genere, erbe infestanti favorenti la diffusione di ratti e parassiti vari. Evidenti sono altresì i segni di intonaci deteriorati, con calcinacci depositati lungo le aree adiacenti le abitazioni, causa di imbrattamento del suolo cittadino”, si legge nel provvedimento. L’Ente intende salvaguardare la decenza urbana, al fine, altresì, di rilanciare l’economia locale anche con l’obiettivo di implementare le attività turistiche. Per  il raggiungimento di tale obiettivo l’amministrazione comunale  dispone il recupero ed il restauro delle  unità immobiliari, invitando i proprietari ad effettuare i necessari interventi eliminando eventuali condizioni di pericolo eliminazione di tutte le condizioni antigieniche e a ripristinare le condizioni di decoro degli immobili fatiscenti ed in stato di abbandono. Chi non ottempererà all’ordinanza rischia di perdere il bene che potrà essere acquisito gratuitamente al patrimonio comunale.

»

Leggi anche

Albanella. Evento Oasi, Mirarchi:”Nessuna mancanza di rispetto memoria di Sara”

Albanella. “Svolgere una manifestazione nell’Oasi Bosco Camerine non è stata di sicuro una mancanza di rispetto ai familia

Agropoli. Movida: ecco gli orari da rispettare

Agropoli. Il sindaco Roberto Mutalipassi ha firmato un’ordinanza per regolamentare gli eventuali intrattenimenti musicali che dov

Giffoni Valle Piana. Omicidio Palmieri: indiziati di delitto moglie e figli

Nella mattinata odierna, ufficiali di polizia giudiziaria  in servizio presso la Stazione dei carabinieri  di Giffoni Valle Piana, un

Webp.net-gifmaker