Roscigno, fondi per piccole e micro imprese del territorio Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roscigno. Il Comune, retto dal sindaco Pino Palmieri, intende sostenere le attività commerciali ed artigianali mediante la concessione di un contributo una tantum a fondo perduto. Beneficiari sono le piccole e micro imprese che alla data di presentazione della domanda: svolgondo attività in ambito commerciale e artigianale attraverso un’unità operativa ubicata nel territorio di Roscigno; sono regolarmente costituite e iscritte al Registro Imprese o Albo delle imprese artigiane; non sono in stato di liquidazione o fallimento e non sono soggette a procedure di fallimento o concordato preventivo; sono state oggetto, per l’emergenza Covid-19, di chiusue da parte di provvedimenti nazionale, regionali e comunali.

L’importo dei fondi messi a disposizione è 13.869 euro. Le domande possono essere presentate al Comune entro il prossimo 21 gennaio. I fondi serviranno per: spese di gestione; ristrutturazioni, ammodernamenti e ampliamenti di prodotto e processi di attività artigianali e commerciali, innovazioni tecnologiche, processi di marketing a distanza, acquisto di macchinari e arredi, nuovi impianti; consulenza e migliorie in ambito lavorativo per quanto riguarda i protocolli di sicurezza e anti Covid.

Il contributo è concesso a fondo perduto una tantum. L’erogazione avverrà mediante rimborso diretto a presentazione fattura quietanzata, nella misura massima del 60 percento della spesa. Il contributo concesso non può essere superiore a euro 4.000 con ripartizione del contributo pro-quota tra le aziende richiedenti.

Gli interessati dovranno presentare domanda, utilizzando il modulo allegato al presente avviso, preferibilmente a mezzo posta elettronica – all’indirizzo: comune.roscigno@tiscali.it oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: ufficioprotocolloroscigno@asmepec.it In caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata a mano al presidio preposto dall’ente previo appuntamento telefonico chiamando al numero: 0828963043. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le 12 del giorno 21/01/2022.

 

»

Leggi anche

Giffoni Valle Piana. Ritrovato in un dirupo corpo Palmieri: fatto a pezzi da moglie e figli

Giffoni Valle Piana. Omicidio del panettiere Ciro Palmieri 43 anni: il corpo ritrovato in un dirupo. Il ritrovamento è stato […

Albanella. Evento Oasi, Mirarchi:”Nessuna mancanza di rispetto memoria di Sara”

Albanella. “Svolgere una manifestazione nell’Oasi Bosco Camerine non è stata di sicuro una mancanza di rispetto ai familia

Agropoli. Movida: ecco gli orari da rispettare

Agropoli. Il sindaco Roberto Mutalipassi ha firmato un’ordinanza per regolamentare gli eventuali intrattenimenti musicali che dov

Webp.net-gifmaker