Castelcivita, lavori restauro chiesa S.Cono: piazze cittadine off limits Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Divieti di sosta e nuove disposizioni saranno in vigore per i prossimi 18 mesi

Castelcivita. Lavori di restauro della chiesa di San Cono: piazze cittadine off limits per i prossimi 18 mesi.

I lavori da eseguire

In occasione degli interventi, è stata richiesta l’autorizzazione a occupare, per tutta la durata dei lavori, un’area di piazza Santa Sofia, un’area di piazza San Cono e una della traversa I di viale Europa. Questo per consentire il carico e lo scarico dei materiali da costruzione, da trasferire con mezzi meccanici sino al cantiere.

Le disposizioni e chiusure

Il Comune, retto dal sindaco Antonio Forziati, ha ordinato la dislocazione temporanea del parcheggio per diversamente abili dalla posizione attuale, in piazza Santa Sofia, al primo parcheggio sulla stessa piazza, lato sud, in adiacenza alla piccola fontana a zampillo.

Istituito anche il divieto temporaneo di sosta sulla piazza, nell’area oggi destinata a parcheggio lungo il muro del giardino del convento, per una lunghezza di 10 metri e una larghezza variabile, lasciando libera la carreggiata stradale, dalle 7 alle 20.

Ordinato anche il divieto temporaneo di sosta su piazza San Cono, sul lato sinistro del portone della Chiesa di San Cono, per una lunghezza di sei metri e la larghezza di 5 metri, avendo però cura di non inibire il passaggio pedonale ai proprietari dell’immobile contiguo alla chiesa.

Istituito, infine, il divieto temporaneo di sosta nella porzione di piazzale a nord del fabbricato Iacp, individuato in fondo al parcheggio ricompreso tra il costone roccioso e il parco giochi, per una lunghezza di 6 metri e una larghezza di 5. Le aree sulle due piazze saranno delimitate con barriere mobili. L’area di Traversa I di viale Europa, invece, sarà confinata con barriere di protezione.

»

Leggi anche

M5S, Cammarano: “Dalla Campania in tanti a Roma per difendere il Sud”

Roma. “Oggi siamo a Roma per opporci al clima di intimidazione che si respira nelle istituzioni, per dire no all’autonomia

Roccadaspide. Acquisto di un’ala del castello, proprietari ricorrono al Consiglio di Stato

Roccadaspide. Diritto di prelazione per l’acquisto di una porzione del castello (ex principi Filomarino): il Tar respinge il ricorso

Piaggine, agevolazioni a fondo perduto per nuove imprese sul territorio

Piaggine. Agevolazioni per le nuove imprese sul territorio comunale. Pubblicato il bando dal Comune di Piaggine, guidato dal sindaco Re

Capaccio. Scontro tra scooter e auto: due giovani 26enni in ospedale

Capaccio Paestum. Ancora incidenti stradali nella città dei Templi. L’ultimo si è verificato nella tarda mattinata di oggi sull