Salerno. Strianese firma ordinanza: i rifiuti partiranno verso Persano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

10 container al giorno, ci vorrà un mese per spostarli tutti sui semirimorchi agganciati ai tir

Salerno. A 50 giorni dal controverso rimpatrio dal molo tunisino di Sousse, i container ricolmi d’immondizia possono lasciare il porto di Salerno.

Il presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese  ha firmato l’ordinanza,  ingiungendo agli operai della società pubblica “EcoAmbiente”, braccio operativo dell’Ente d’Ambito, «  per un periodo non superiore a 180 giorni, l’esercizio speciale dello stoccaggio temporaneo dei rifiuti nelle aree esterne della Caserma “Garibaldi”, in località Persano, nel comune di Serre».  D’ora in poi (pure se, con ogni probabilità, il day one dovrebbe scattare  martedì prossimo ) gli uomini della partecipata potranno iniziare a caricare i primi cassoni sotto sequestro – dieci al giorno, ci vorrà un mese per spostarli tutti – sui semirimorchi agganciati ai tir che viaggeranno in direzione Menanova. I 213 box della “Arkas”, contenenti 6.280 tonnellate di pattume, saranno depositati sulla pavimentazione impermeabilizzata d’una delle cinque piazzole, dell’estensione di 6.978 metri quadri, liberata ai primi di marzo  dalle ecoballe provenienti dai (furono) Cdr campani, rimaste nel comprensorio militare di Serre dal 2008. (la Città)

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker