Giffoni Sei Casali, al via riqualificazione Parco Pineta Sant’Anna Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Giffoni Sei Casali. Sono iniziati i lavori di riqualificazione, accessibilità e fruibilità turistico – ricreativa del Parco Pineta Sant’Anna situata al casale Capitignano. L’investimento economico è pari a 78.977,82 euro e rientra nell’ambito del bando di attuazione relativo alla Misura 7.5.1 “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”.  

Il restyling riguarderà, tra le altre cose, il rifacimento dei muretti perimetrali e dei vialetti, in modo particolare la parte bassa sarà accessibile anche da parte da persone con ridotta mobilità; il rifacimento della staccionata in legno e l’installazione di una adeguata segnaletica seguendo gli standard definiti dal Club Alpino Italiano; nonché l’ammodernamento del parco giochi con l’installazione di nuove giostrine. La riqualificazione prevede inoltre la realizzazione di una palificata al di sotto del piazzale antistante la chiesa di S. Anna, ed infine, ma non meno importante, saranno realizzate aree attrezzate coperte ed in legno per consentire una sosta confortevole dei visitatori. 

La misura prevede investimenti pubblici, tesi allo sviluppo di itinerari turistici e ricreativi del patrimonio culturale, rurale, naturale e storico del territorio del GAL Colline Salernitane ed alla promozione e valorizzazione del territorio dal punto di vista turistico. Il cantiere durerà 90 giorni e l’intera area sarà interdetta al traffico veicolare e pedonale.

«Tra gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale – afferma il sindaco Francesco Munno – sono compresi quelli di valorizzare il territorio comunale, favorire l’attrattività e la conservazione dei luoghi, promuovere il turismo naturalistico legato a quello storico-culturale nonché promuovere la sostenibilità ambientale».  

 «Queste opere renderanno più fruibile e accogliente il Parco Pineta Sant’Anna e invito la cittadinanza a mantenere sempre alto il decoro del parco ed evitare episodi vandalici che possano pregiudicare le attrezzature e l’ambiente» sottolinea l’assessore all’Ambiente, Angelo D’Amato.

»

Leggi anche

Eboli, scontro furgone-moto: in ospedale 27enne di Albanella

Eboli. Incidente stradale lungo la Sp30: a scontrarsi sono stati una motocicletta e un furgone. Il centauro ha avuto la […]

Tre medici per guardia medica Camerota: “Primi in Regione”

Camerota. «Siamo veramente orgogliosi del nostro progetto pilota. Al nostro insediamento la guardia medica aveva gran parte dei turni

Camerota/Centola: accampamenti abusivi, rimosse 50 tende

Camerota/Centola. Blitz congiunto guidato dei carabinieri della stazione di Camerota e di Centola, dalla guardia costiera dell’uffici

Webp.net-gifmaker