Vacanze in sicurezza: i consigli della Polizia Stradale Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

La Polizia Stradale, in occasione della partenza per le vacanze estive di milioni di italiani, raccomanda a tutti gli automobilisti di mantenere una guida prudente e corretta, ribadendo quelle che sono le norme di buon comportamento da assumere prima di affrontare il viaggio verso le mete di villeggiatura.
I consigli

• Fare un check-up completo del mezzo con particolare attenzione allo stato degli pneumatici (pressione, usura, fissaggio); verificare il funzionamento di luci, freni, e indicatori di direzione nonché controllare il livello dell’olio e quello dell’acqua del radiatore;
• Caricare i bagagli in modo che il peso sia bilanciato e lasciando liberi gli spazi per consentire una buona visione dagli specchietti retrovisori;
• Consumare pasti sempre leggeri ed evitare le bevande alcoliche;
• Non affrontare il viaggio in condizioni di stanchezza;
• Osservare rigorosamente le distanze di sicurezza;
• Assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovettura con le cinture di sicurezza, e se bambini sugli appositi seggiolini e/o sedili di sicurezza omologati;
• Richiedere informazioni sulla viabilità;
• Utilizzare il cellulare con auricolare o bluetooth;
• Fare una sosta almeno ogni due ore di guida;
• Non lasciare in bella vista all’interno della vettura, durante le soste, oggetti di valore;
• Rispettare i limiti di velocità che deve essere comunque adeguata alle condizioni atmosferiche, della strada e del traffico;
• Indossare sempre il casco protettivo ben allacciato a bordo di motoveicoli e ciclomotori.

»

Leggi anche

Giffoni Valle Piana. Ritrovato in un dirupo corpo Palmieri: fatto a pezzi da moglie e figli

Giffoni Valle Piana. Omicidio del panettiere Ciro Palmieri 43 anni: il corpo ritrovato in un dirupo. Il ritrovamento è stato […

Albanella. Evento Oasi, Mirarchi:”Nessuna mancanza di rispetto memoria di Sara”

Albanella. “Svolgere una manifestazione nell’Oasi Bosco Camerine non è stata di sicuro una mancanza di rispetto ai familia

Agropoli. Movida: ecco gli orari da rispettare

Agropoli. Il sindaco Roberto Mutalipassi ha firmato un’ordinanza per regolamentare gli eventuali intrattenimenti musicali che dov

Webp.net-gifmaker