Salerno. Ritrovato morto sugli scogli: possibile malore per Raffaele Carratù 39enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Trovato morto tra gli scogli del molo do di sottoflutto del porto: si tratta di Raffaele Carratù 39 anni di cui non si avevano notizie da lunedì di Mercato San Severino. Come riporta l’odierna edizione del Mattino lunedì era uscito con due amici per trascorrere qualche ore tra sole e mare nei pressi della Baia. Sarebbero arrivati in spiaggia nella tarda mattinata di lunedì. Raffaele Carratù si sarebbe allontanato, senza poi tornare. Gli amici si sono allarmati e hanno chiesto aiuto alle forze dell’ordine per avviare le ricerche dell’uomo. La salma  è stata trovata ieri  riversa tra gli scogli. Stando a quanto è emerso fino a questo momento, non avrebbe segni di violenza addosso. Sono da escludersi  le ipotesi di una morte violenta o di un suicidio. Prende quota l’ipotesi di un malore sopraggiunto mentre lo sfortunato 39enne si trovava in acqua a fare il bagno.

“Siamo tutti scossi e addolorati per la tragedia che ha colpito Raffaele Carratù, nostro concittadino di appena 39 anni, ritrovato senza vita tra gli scogli del porto di Salerno. Questa è una di quelle notizie che non vorremmo mai ricevere né leggere. Siamo vicini alla famiglia di Raffaele in questo momento così difficile“, scrive Antonio Somma, sindaco di Mercato San Severino.

»

Leggi anche

Capaccio. Circolo Fratelli d’Italia ringrazia cittadini per consenso ricevuto

Il circolo cittadino di fratelli D’Italia esprime un sincero ringraziamento e una profonda gratitudine per la fiducia e la preferenza

Agropoli. Maltempo, chiuso tratto Sp84 verso Trentova

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi ha disposto con apposita ordinanza la chiusura del tratto della SP 184, che dal […]

Salerno. Un libro per commemorare il generale Dalla Chiesa

Il 27 settembre 2022, alle ore 10:30, presso l’aula magna del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” di Salerno, il Magg. Antonio [&

Webp.net-gifmaker