Salerno, muore volontario CRI: salvate altre vite grazie a donazione organi Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Un atto di grande generosità verso il prossimo, è stato compiuto oggi presso l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. È stato effettuato infatti un prelievo di organi e tessuti a Domenico Trezza  59enne, ricoverato presso il centro di rianimazione del nosocomio salernitano, in seguito ad un grave incidente stradale. I familiari, pur affranti dal dolore, hanno dato il loro consenso al prelievo, compiendo un gesto di altruismo e di umanità, nel rispetto dei valori di bontà che hanno caratterizzato in vita il loro caro, volontario della Croce Rossa e grazie a loro, si è potuta alimentare la speranza di altre persone sofferenti.

Il direttore generale del Ruggi, Vincenzo D’Amato, ha espresso a nome di tutta l’azienda, un pensiero di cordoglio e di vicinanza alla famiglia del donatore, sottolineando l’importanza di diffondere la cultura della solidarietà. L’intero processo di donazione, ha visto coinvolti con la massima professionalità, l’intero personale del centro di rianimazione del centro regionale trapianti, delle sale operatorie, dell’equipe chirurgiche e dei servizi aziendali.

»

Leggi anche

Castellabate. Natale solidale per anziani, disabili e famiglie indigenti

Castellabate si prepara ad accogliere un Natale più solidale e caritatevole grazie alle iniziative strenna natalizia agli anziani e pa

Montecorvino Pugliano. Investito davanti supermercato: è in prognosi riservata

Montecorvino Pugliano. Stamattina, alle 6:20, a Pagliarone davanti ad un supermercato di una nota catena un settantenne è stato invest

Pontecagnano. Strada colabrodo: automobilista ci rimette due gomme

Pontecagnano Faiano. Strada dissestata: una cittadina ci finisce dentro con la sua vettura e ci rimette due pneumatici. Il fatto [&hell

Webp.net-gifmaker