La Cisl Fp Salerno, primo sindacato comparto Funzioni locali Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Significativi aumenti del numero totale dei seggi R.S.U. conseguiti in provincia di Salerno

Sono in dirittura d’arrivo i dati delle preferenze espresse dalle elettriche e elettori appartenenti al comparto “Funzioni Locali” in provincia di Salerno, che ormai appaiono consolidare un dato storico sulla rappresentatività territoriale che si attesta intorno al 40% di preferenze delle schede elettorali scrutinate a favore della CISL FP Salerno, con un aumento di quasi il 10%% del dato ottenuto nel 2018, che era pari al 30,71%.
«La CISL FP Salerno – riferisce il responsabile provinciale Funzioni Locali Vincenzo Della Rocca – non solo si riconferma il primo sindacato nel comparto Funzioni Locali, ma segna significativi aumenti del numero totale dei seggi R.S.U. conseguiti in provincia di Salerno». In particolare presso il Comune di Salerno si è raggiunto un traguardo storico di prima organizzazione sindacale ove vengono attribuiti 6 seggi su 18 con % del 32,3%. Analoga leadership raggiunta nei comuni di Cava de’ Tirreni dove i seggi attribuiti risultano 6 su 12 con % del 55%, a Scafati i seggi risultano 4 su 7 con % del 89,23%, a Nocera Superiore i seggi risultano 4 su 7 con % del 51,46%, a Mercato San Severino i seggi risultano 3 su 4 con % del 70,91%, a Capaccio i seggi risultano 2 su 5 con % del 43,82%, a Fisciano i seggi risultano 3 su 4 con % del 66,67%, a San Marzano sul Sarno i seggi risultano 2 su 4 con % del 37,5%, a Roccapiemonte i seggi risultano 3 su 4 con % del 73,68%, a Sant’Egidio del Monte Albino i seggi risultano 2 su 4 con % del 53,49%, ad Altavilla Silentina i seggi risultano 3 su 4 con % del 73,91%, a Olevano sul Tusciano i seggi risultano 1 su 1 con % del 100%, ad Ascea i seggi risultano 3 su 4 con % del 84%. Maggioranza assoluta dei seggi nei Comuni della Costiera Amalfitana, così come nei comuni della zona del Tanagro e in quella del Vallo di Diano. Analoghi risultati presso la Camera di Commercio i seggi risultano 3 su 4 con % del 67,31%, al Piano di Zona Agro Solidale i seggi risultano 3 su 4 con % del 90,48%, al Piano di Zona Irno i seggi risultano 1 su 1 con % del 100%, al Piano di Zona Agorà i seggi risultano 1 su 1 con % del 70%.
Anche nei Comuni di medie e piccole dimensioni, la CISL FP Salerno ha ottenuto lusinghieri risultati che confermano i dati di crescita, caratterizzati da tante candidature di prima nomina di lavoratrici e lavoratori di giovane età.
«Questo risultato – prosegue Vincenzo Della Rocca – è frutto di una costante costruzione di percorsi aperti a tutti realizzata con fermezza, facendo leva sulla formazione, sull’autorevolezza e competenza nelle negoziazioni. Questo ha consentito alla quasi totalità dei dipendenti nel territorio di raggiungere nuove progressioni economiche orizzontali, maggiori livelli di performance, applicazione d’istituti tanto dibattuti in passato come il buono pasto. In particolare è stato aperto dal 2018 un grosso fronte di rivendicazione per ridare dignità, ai tanti lavoratori invisibili da oltre un ventennio nei Piani di Zona, alcune delle quali concluse con la stabilizzazione del personale.».
Il Segretario Generale Miro Amatruda, nel complimentarsi e ringraziare tutti i candidati e i sostenitori della lista CISL FP Salerno assicura che «l’intrapresa strategia decisa dalla Segreteria Territoriale di formare nuove generazioni di dirigenti sindacali proseguirà, come sarà data massima determinazione per il conseguimento del nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Enti Locali e Sanità, al fine di dare maggiori esigibilità nei contratti aziendali oltre al miglioramento delle retribuzioni maggiore professionalità con la riclassificazione delle professionalità. Un ringraziamento particolare – conclude Amatruda – alle lavoratici e ai lavoratori che ci danno la loro fiducia che ci permettono di assolvere al meglio il mandato nel prossimo triennio».

»

Leggi anche

Castellabate. Natale solidale per anziani, disabili e famiglie indigenti

Castellabate si prepara ad accogliere un Natale più solidale e caritatevole grazie alle iniziative strenna natalizia agli anziani e pa

Montecorvino Pugliano. Investito davanti supermercato: è in prognosi riservata

Montecorvino Pugliano. Stamattina, alle 6:20, a Pagliarone davanti ad un supermercato di una nota catena un settantenne è stato invest

Pontecagnano. Strada colabrodo: automobilista ci rimette due gomme

Pontecagnano Faiano. Strada dissestata: una cittadina ci finisce dentro con la sua vettura e ci rimette due pneumatici. Il fatto [&hell

Webp.net-gifmaker