Fugge da Salerno per combattere guerra: 17enne ucraino rintracciato in Romania Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. A conclusione di un’articolata attività di cooperazione internazionale, i carabinieri della stazione di Salerno – Principale unitamente ai colleghi della polizia rumena hanno rintracciato 17enne ucraino senza fissa dimora, rifugiatosi in Italia unitamente alla madre, a seguito dello scoppio del conflitto bellico russo-ucraino. 

Le ricerche, avviate nell’immediatezza secondo piano provinciale a seguito di denuncia di scomparsa presentata dalla donna, hanno consentito di individuare il minore al confine romeno, a bordo di un autobus di linea diretto in Ucraina, dove il giovane era intenzionato a unirsi al conflitto contro l’esercito russo.

Fermato dalla polizia rumena in sinergia e in costante contatto con i carabinieri tramite gli organismi di cooperazione internazionale. È stato affidato presso la struttura di protezione dell’infanzia “Universul Copilor” e successivamente riconsegnato alla madre, con la quale ha fatto ritorno in Italia.

»

Leggi anche

Serre, anomalie elezioni: si torna alle urne il 19 e 20 marzo

Serre. Domenica 19 marzo, dalle 7 alle 23, e lunedì 20 marzo, dalle 7 alle 15, sono nuovamente convocati alle […]

Fondazione Vassallo:”No a bretella Agropoli-Eboli, un mostro di cemento”

“Come Fondazione Angelo Vassallo siamo completamente contrari al progetto promosso dall’Anas di un collegamento stradale veloce tra

Capaccio e Albanella piangono la 16enne Roberta Pastore

Le comunità di Capaccio e Albanella piangono la giovane sportiva Roberta Pastore,  scomparsa prematuramente a soli 16 anni. Oggi l’