[VIDEO] Chiuso ristorante etnico nel Salernitano: cibo tra topi e ragnatele Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Chiusi altri 3 esercizi, 15 diffidati

Salerno. Chiuso dai NAS di Salerno un esercizio di vendita di alimenti etnici, ubicato nella provincia salernitana, rappresentato legalmente da un cittadino indiano, dove nel corso di una verifica ispettiva sono state rilevate pessime condizioni igienico-sanitarie come la presenza di escrementi di ratti sulle superfici di lavoro, sulla pavimentazione e sugli scaffali di esposizione dei prodotti alimentari in vendita. All’interno del locale sono state inoltre rinvenute rudimentali trappole per topi, ragnatele e sporco pregresso in tutti gli ambienti. Sequestrati 7,6 quintali di prodotti alimentari (farine, semola, riso, zucchero, spezie, succhi di pomodoro e patate), tra cui alcune confezioni rosicchiate da roditori. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta ad euro 200.000.

Nell’ambito della campagna svolta su tutto il territorio nazionale, sono stati svolti numerosi controlli nelle province di Salerno, Avellino e Benevento.

Salerno e provincia: tre esercizi chiusi, 15 diffidati per carenze igienico-sanitarie / strutturali, sequestro di ulteriori 250 Kg di alimenti (oltre i 7,6 quintali indicati in precedenza) e 25 litri di olio privi di tracciabilità, contestazione della mancata attuazione del piano di autocontrollo;

Avellino e provincia: un esercizio chiuso per gravi carenze igienico sanitarie (presenza di escrementi di roditori e insetticida in cucina), 5 diffide, sequestro di 60 kg di prodotti privi di tracciabilità. Elevate diverse sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 20.000,00 euro.

»

Leggi anche

Salerno. 89enne operata al “Ruggi” per una neoplasia all’utero

È stata dimessa il 2 luglio scorso, dall’ ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, Anna Caputo, una donna di 89 anni, [&hellip

Castellabate. 3 colonie feline riconosciute: tutelati 60 gatti

Castellabate. Grazie ad una apposita delibera di Giunta le colonie feline presenti sull’intero territorio sono state riconosciute, re

Battipaglia. Oggi inaugurazione spazio di ascolto presso compagnia carabinieri

Battipaglia. Uno spazio dedicato all’ascolto  e all’accoglienza all’interno della caserma della locale compagnia dei

Webp.net-gifmaker