Roccadaspide, politiche abitative: attivazione sportello Uniat Campania APS Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Al via lo sportello Uniat Campania APS a partire da mercoledì 22 giugno 2022 dalle ore 15.30 alle ore 18.00 con cadenza settimanale.

Lo sportello sarà a servizio dei comuni appartenenti al piano sociale di zona (Albanella, Aquara, Bellosguardo, Capaccio, Castel San Lorenzo, Castelcivita, Controne, Corleto Monforte, Felitto, Giungano, Laurino, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Ottati, Piaggine, Roccadaspide, Roscigno, Sacco, Sant’Angelo a Fasanella, Trentinara, Valle dell’Angelo);

Sarà disponibile anche a tutti i comuni dell’area interna Cilento Aquara, Bellosguardo, Campora, Cannalonga, Castelcivita, Castelnuovo Cilento, Castel San Lorenzo, Ceraso, Controne, Corleto Monforte, Felitto, Gioi, Laurino, Magliano Vetere, Moio della Civitella, Monteforte Cilento, Novi Velia, Orria, Ottati, Perito, Piaggine, Roccadaspide, Roscigno, Sacco, Salento, Sant’Angelo a Fasanella, Stio, Valle dell’Angelo e Vallo della Lucania.

L’attivazione dello sportello di Uniat Campania APS nasce con l’obiettivo di offrire gratuitamente assistenza a tutte le famiglie del territorio su temi come la stipula dei contratti di locazione e il controllo della regolarità degli stessi, i contenziosi con privati e con gli enti pubblici, le procedure di sfratto, i rapporti con il Comune, l’acquisto della casa e la gestione dei rapporti condominiali, assistenza per la presentazione di domande tese all’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, presentazione di domande per  l’accesso al fondo sociale, assistenza per cambio alloggio, subentro, sanatoria, riscatto e regolarizzazione.

Relativamente alla promozione di attività culturali sui temi ambientali e sulla tutela del territorio, sono state individuate alcune attività di formazione e informazione rivolte alla cittadinanza sulla raccolta differenziata, il ciclo dei rifiuti e sull’idea innovativa della promozione e costituzione delle comunità energetiche sociali.

L’intervento del sindaco Iuliano: ” Intendo esprimere il ringraziamento all’UNIAT per il servizio di assistenza che assicurerà alle fasce più deboli della popolazione sul versante abitativi e per l’azione di forte sensibilizzazione che svolgerà in tema di politiche ambientali e di tutela del territorio.”

Interviene anche il Vicesindaco Auricchio: ‘come Presidente dell’aree interne Cilento, sono convinto che questa è una grande opportunità che coinvolgerà il nostro comune e i comuni limitrofi, e sarà di supporto a tutti gli abitanti del territorio. “

Siamo davvero lieti – commenta il Presidente di Uniat Campania APS – di aver attivato uno sportello nel territorio che ricopre tutta la Valle del Calore e Alburni. La nostra intenzione è quella di mettere a disposizione le nostre competenze per tutelare il diritto alla casa mettendo in campo azioni che possano migliorare le politiche dell’abitare con una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile del territorio.  Siamo sicuri che con la collaborazione del Sindaco Iuliano e del Vicesindaco Auricchio, potremo realizzare molti altri interventi tesi all’ inclusione sociale e alla tutela e valorizzazione dei comuni interessati.

Conclude la delegata volontaria Fabiola Scorziello dicendo: “ Ringrazio il presidente regionale Pierluigi Estero per aver riposto fiducia nella mia persona dandomi l’opportunità di impegnarmi in questo percorso, ringrazio il sindaco Gabriele iuliano ed il vicesindaco Girolamo Auricchio che da subito si sono resi disponibili ed hanno supportato questa iniziativa, dimostrando una grande sensibilità. Lo sportello  UNIAT sarà attivo a partire da mercoledì 22 Giugno con cadenza settimanale dalle ore 15.30 alle ore 18.00 per offrire gratuitamente supporto ai cittadini delle fasce più deboli del territorio, aiuto per i contratti locatari e tutte le vicissitudini che orbitano intorno a tali questioni. Mi impegnerò convintamente in questo progetto, certa del reale supporto che apporterà ai cittadini di Roccadaspide e del comprensorio. “

 

»

Leggi anche

Salerno. Furti nelle attività di ristorazione: ladro ai domiciliari

Salerno. In data odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arrest

Salerno. Non si ferma all’alt, deteneva droga: arrestato

Salerno. Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale: questi i reati contestati

Pontecagnano cimitero, “Paghiamo per luce lampade votive, ma sono spente”

Pontecagnano Faiano. Corre sui social la denuncia per le attuali condizioni degli uffici al cimitero comunale e per la mancata [&hellip

Webp.net-gifmaker