Roccadaspide. Medici in Angola: “Un’esperienza che sarà indimenticabile” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Hanno partecipato medici di Albanella e Altavilla Silentina

Roccadaspide. Medici in Angola per una missione umanitaria. L’iniziativa è stata promossa dal Rotary Club Roccadaspide Valle del Calore. 

Partecipano alla missione umanitaria i medici  Giuseppe Guadagno di Albanella, vice primario  del pronto soccorso di Oliveto Citra dell’ospedale San Francesco d’Assisi;  Maria Concetta Lombardi di Albanella Gianfranco Lanza di Albanella e Valentina Verruccio di Altavilla Silentina. 

” Persone di buona volontà che aiutano altre persone che lavorano per migliorare la vita dei meno fortunati. Persone che hanno capito che quando si aiuta l’altro, si sta aiutando anche se stessi, perché nel riconoscere negli altri la propria stessa umanità, cresce anche in se stessi il servizio che si offre e la statura morale e spirituale che lo sostanzia”, affermano i rotariani.

I sanitari sono partiti circa una settimana fa. ” Siamo arrivati qui in Africa in missione umanitaria e abbiamo portato con noi tutto ciò che ci è stato donato in Italia dai nostri amici e dai nostri conoscenti. La grande benevolenza e la grande provvidenza è stata donata all’orfanotrofio di Luanda e ai bambini poverissimi dei villaggi circostanti. L’Africa – affermano i medici –  è un paese molto difficile ed ancora molto chiuso al turismo e all’emancipazione. È stato possibile svolgere la nostra missione umanitaria grazie a Kelio, angolese doc e alla sua famiglia. Solo con la loro collaborazione siamo potuti entrare nei villaggi e in orfanotrofio e portare tutti i doni italiani. Desideriamo ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato a svolgere e a vivere tutto ciò. Non potremo per il resto della nostra vita dimenticare gli occhioni neri e lucidi dei bimbi di Luanda”, concludono.

Sono state raccolte varie donazioni anche da parte di imprenditori di Albanella , Capaccio e Roccadaspide consegnate ai bambini.  

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]