Roccadaspide. Castagneti depredati: ordinanza del Comune Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Previste sanzioni per i trasgressori fino a 150 euro

Roccadaspide. Furti di castagne lungo le strade pubbliche e nei terreni montani: il Comune emette un’ordinanza, che  impone il divieto di raccolta.

L’ordinanza fa seguito alle numerose segnalazioni dei produttori castanicoli locali,  che hanno chiesto all’amministrazione del sindaco Gabriele Iuliano,  dei provvedimenti finalizzati a scongiurare  il rischio di furti di prodotto castanicolo e di invasione nei terreni privati di proprietà e posseduti dai vari agricoltori da parte di terzi. I castagneti vengono depredati sottraendo  ai produttori locali ingenti quantitativi di prodotto, anche nottetempo. Un fenomeno che  purtroppo in passato si è già registrato. Il territorio di Roccadaspide è caratterizzato dalla presenza di immensi castagneti, con un prodotto castanicolo, il Marrone Dop, che costituisce un’eccellenza locale e rappresenta un importantissimo e trainante settore dell’economia locale.

Il Comune intende necessario assicurare ai produttori castanicoli locali e a tutta la collettività condizioni di tutela, di sicurezza e di controllo dei territori e dell’ordine pubblico.

Pertanto, con l’ordinanza è stata  vietata  la raccolta di prodotto castanicolo sulle strade pubbliche del territorio di Roccadaspide, e su tutte le aree comunali, oltre il limite massimo giornaliero di tre chilogrammi nel periodo dal 01 ottobre al 30 novembre 2022. 

Tutti coloro che avranno raccolto oltre tre  chilogrammi di castagne per giornata sarà elevata la sanzione amministrativa fino al limite massimo di 150 euro e la  confisca del prodotto raccolto oltre il quantitativo consentito.

»

Leggi anche

Battipaglia. Sportello informativo dell’Asis al Comune

Battipaglia. L’Asis aprirà uno sportello informativo al Municipio. Grazie all’importante e decisivo intervento politico d

Salerno. Tentato furto e utilizzo carta rubata : 2 arresti

Nell’ambito dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, in data 29 gennaio  personale di polizia gi

Agropoli. Dopo atti vandalici: completata recinzione Pala Impastato e Pala Green

Agropoli. Completata la recinzione del Pala Impastato e del Pala Green. In passato, ve ne era una solo parziale. “A […]