Roccadaspide. Affidamento randagi, Direzione Futura:”Revoca di tutti gli atti” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roccadaspide. Ancora polemiche sull’affidamento dei cani randagi. Ad entrare nel merito della questione è il gruppo di minoranza “Direzione futura”. 

L’opposizione chiede alla giunta comunale del sindaco Gabriele Iuliano  il ritiro immediato di tutti gli atti: “Nessuna tutela per il benessere degli animali”. Già ad agosto era stata presentata un’interrogazione consiliare,  con la quale sono stati manifestati dubbi in merito all’affidamento definitivo dei cani di proprietà del Comune di Roccadaspide.

La risposta ottenuta – si legge in una nota – è stata che la decisione è fondata sul  risparmio economico, senza riferimento alcuno alla tutela del benessere dei cani. In qualità di consiglieri comunali del gruppo Direzione Futura abbiamo quindi chiesto un consiglio comunale urgente per il ritiro della delibera di giunta comunale N°58 del 21-03-2022, della determina N°550 del 20-06-2022 e del successivo atto di liquidazione per l’affido definitivo dei cani di proprietà del Comune di Roccadaspide. Inoltre, abbiamo proposto la stipula di un nuovo contratto per l’affidamento in appalto del servizio di ricovero, mantenimento e custodia dei cani randagi accalappiati sul territorio comunale”. 

»

Leggi anche

Albanella. Avvista banda di ladri: scattato l’allarme a Vuccolo Cappasanta

Albanella. E’ ancora allarme  furti sul territorio comunale. Questa sera una presunta banda di ladri è stata avvistata nella co

Albanella/Altavilla. Brutto incidente sulla Sp88: auto si ribalta

Altavilla Silentina/Albanella. Auto si ribalta sulla carreggiata: ferito il conducente. Le sue condizioni non sarebbero gravi.  Il sin

Agropoli. Ruba in un bar e tenta furto in un ristorante: arrestato

Agropoli. Ruba in un ristorante: arrestato dai carabinieri. L’operazione è stata portata a segno dai carabinieri  della Sezione