Il cavolfiore della Piana del Sele è Igp Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Tra le zone di produzione ci sono Albanella, Capaccio Paestum, Altavilla Silentina, Battipaglia, Giungano e Eboli

Piana del Sele. Nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea  da ieri  è stata registrata la denominazione “Cavolfiore della Piana del Sele Igp”.

Si tratta, secondo i dati aggiornati dell’Osservatorio qualivita,  della denominazione  numero 29 fra le Dop e Igp del cibo per la Campania.

Il cavolfiore della Piana del Sele Igp si presenta di forma tondeggiante con un calibro di valore minimo di 13 cm, di consistenza compatta e croccante. E’  immesso allo stato fresco, nelle seguenti tipologie:  affogliato, coronato, semi coronato,  defogliato e nudo.

La zona di produzione del Cavolfiore della Piana del Sele Igp comprende comuni di Albanella, Altavilla Silentina, Battipaglia, Bellizzi, Capaccio Paestum, Eboli, Giungano, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella e Pontecagnano Faiano.

Antonio Costantino, presidente di Confagricoltura Salerno si complimenta con il fautore di questo di questo riconoscimento, il dottor Antonio Vocca, direttore della Op Solco Maggiore, che ha dato vita al comitato promotore per il riconoscimento della Igp. Il comitato, costituito dai maggiori produttori di cavolfiore della Piana del Sele, si è avvalso della consulenze tecnica e scientifica del professor Gianluca Caruso, della Facoltà di Agraria di Portici, della dottoressa Rosa Pepe, del Craa (Centro ricerca applicata in agricoltura) di Pontecagnano e dell’agronomo Aniello Bacco.

La registrazione della denominazione è solo il primo passo, ora bisognerà certificare le produzioni e successivamente costituire il consorzio di tutela e valorizzazione.

»

Leggi anche

Eboli. Al via, dal 19 al 21 luglio, la VI edizione di “Eboli Città Sveva”

Al via la VI edizione di “Eboli Città Sveva”: il 19-20-21 luglio 2024 la città si tramuterà in un Borgo […]

Al Molo Manfredi installata opera luminosa “I love Salerno”

Salerno.  “I love Salerno”: l’opera artistica luminosa  è stata inaugurata al molo Manfredi. L’inaugurazione

Giffoni film Festival e Asl: tutte le iniziative in campo

Il Dipartimento di Salute Mentale, di concerto con la Direzione strategica della Asl Salerno (ingegnere  Gennaro Sosto, dott. Primo Se

Salerno, piede diabetico: screening gratuito alla Casa di cura Villa del Sole

Nella Casa di Cura Villa del Sole di Salerno una giornata di screening gratuito per la prevenzione piede diabetico.  Il […]