In auto con 231 chili di hashish: fermato salernitano svincolo Casoria Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Un 37enne incensurato di Nocera Inferiore (Salerno), fermato dai Carabinieri all’altezza dello svincolo autostradale di Casoria (Napoli) aveva in auto 7 pacchi di iuta sigillati. All’interno 231 chili di hashish per un valore di mercato di 2 milioni di euro. Forte l’odore di naftalina che proveniva dall’interno della vettura al momento del controllo. Un odore molto forte, probabilmente, un trucco per cercare di “disarmare” eventuali fiuti investigativi.
La scoperta in caserma dove i militari dell’Arma hanno scartato il cellophane e trovato 7 cartoni identici. Tutti riportavano la scritta “136 + BMX”. All’interno droga. I panetti riportavano in copertina le foto di frutti esotici, dell’America latina e centrale come l’annona cherimola e l’avocado. Un apparente contenuto tropicale che in realtà nascondeva 231 chili di hashish pronta alla vendita. L’uomo è accusato di detenzione di droga a fini di spaccio. E’ stato trasferito in carcere mentre sono in corso indagini da parte dei Carabinieri sull’origine di quell’hashish che venendo al grammo sui 9/10 euro avrebbe fruttato più di 2 milioni di euro. (ANSA).

»

Leggi anche

Salerno, al complesso S.Michele cena di beneficenza Carisal

Salerno. Lunedì  19 dicembre 2022 a Salerno,  nei suggestivi locali del Complesso San Michele, si terrà la cena di beneficenza  [&

A Baronissi chiamate ai cittadini per comunicare notizie rilevanti

Baronissi. Con il servizio “Sindaci in contatto 2.0″ il Comune di Baronissi accorcia le distanze con i cittadini. Questo servi

Pontecagnano, area di sgambamento ostaggio del degrado e dell’incuria

Pontecagnano Faiano. L’area di sgambamento dedicata a Carmine Longo diventata ostaggio del degrado. Sono molti i residenti che ha

Webp.net-gifmaker